Ciocco, PS9: Andreucci ancora imprendibile, Scandola sale 6°

Paolo Andreucci continua ad allungare su Simone Campedelli, mentre grazie a un gran tempo Andrea Nucita si riporta in quarta posizione. Scandola comincia a risalire: ora è sesto.

Ciocco, PS9: Andreucci ancora imprendibile, Scandola sale 6°
Paolo Andreucci, Anna Andreussi, Peugeot 208 T16, Peugeot Sport Italia
Andrea Nucita, Marco Vozzo, Skoda Fabia R5, Phoenix Racing
Andrea Nucita, Marco Vozzo, Skoda Fabia R5, Phoenix Racing al parco assistenza
Alessandro Perico, Mauro Turati, Skoda Fabia R5, P.A. Racing
Simone Campedelli, Pietro Elia Ometto, Ford Fiesta R5, Orange1 Racing
Alessandro Perico, Skoda Fabia R5, P.A. Racing
Elwis Chentre, Fulvio Florean, Hyundai i20 R5, New Driver’s Team

Paolo Andreucci continua a spingere forte riuscendo così a portare a casa la vittoria nella Prova Speciale 9, la San Rocco 1 di 13,20 chilometri, ovvero la speciale più lunga di questo giro pomeridiano della prima manche del Rally il Ciocco e Valle del Serchio.

Il pilota garfagnino del team Peugeot Sport Italia continua a dettare legge e aumenta seppur di poco il suo vantaggio su Simone Campedelli. Questa volta il romagnolo del team Orange 1 non è stato l'avversario più competitivo di Andreucci nella PS9, ma è comunque riuscito a non veder ampliare il gap in maniera significativa.

Il secondo tempo è stato infatti centrato da Andrea Nucita. Per il siciliano si è trattato di una fantastica prestazione, arrivata dopo i problemi che lo hanno limitato in mattinata a causa di un guasto alla trasmissione della sua Skoda Fabia R5 privata.

Grazie a questo tempo Nucita è risucito a tornare al quarto posto, ma la vera notizia è il grande recupero di secondi nei confronti di Alessandro Perico. Il 41enne ora difende il suo terzo posto per 9 secondi. Quinto posto per Rudy Michelini, capace finalmente di passare in classifica "Ciava" al volante della sua Ford Fiesta R5.

Sale in sesta posizione Umberto Scandola, abbandonando così l'ottava che occupava sino alla speciale precedente dopo aver dovuto fare i conti con una penalità di 1 minuto comminatagli in mattinata. "Ciava" è comunque a pochi decimi dal veronese di Skoda Italia Motorsport, ma per lui sarà molto difficile provare a tornare davanti a Scandola senza errori dell'avversario.

Scivola in ottava posizione Elwis Chentre con la seconda Hyundai i20 R5. Il pilota italiano è stato autore di una speciale non brillante e così ha perso l'occasione di lottare per la quarta posizione con i quattro piloti che lo precedono.

Rally il Ciocco e Valle del Serchio - Classifica dopo la PS9

      PosizionePilota/navigatoreVetturaTempo/distacco
1 Andreucci/Andreussi Peugeot 208 T16 R5 45'21”7
2 Campedelli/Ometto Ford Fiesta R5 EVO +6"3
3 Perico/Turati Skoda Fabia R5 +1'03"6
4 Nucita/Vozzo Skoda Fabia R5 +1'12"0
5 Michelini/Perna Ford Fiesta R5 EVO +1'18"1
6 Scandola/D'Amore Skoda Fabia R5 +1'26"4 (Pen. 1')
7 “Ciava”/Manfredi Hyundai i20 R5 +1'26"7
8 Chentre/Florean Hyundai i20 R5 +1'35"6
9 Ferrarotti/Ciucci Ford Fiesta R5 EVO +2'28"3 (Pen 10")
10 Panzani/Grilli Peugeot 207 S2000 +2'29"0
condividi
commenti
Ciocco, PS8: Andreucci prova l'allungo. Testacoda per Nucita

Articolo precedente

Ciocco, PS8: Andreucci prova l'allungo. Testacoda per Nucita

Articolo successivo

Ciocco, PS10: Andreucci suona la settima. Nucita vuole il podio

Ciocco, PS10: Andreucci suona la settima. Nucita vuole il podio
Carica i commenti