Ciocco, PS5: Andreucci completa la rimonta e vola in vetta

Paolo Andreucci spinge a fondo, vince la speciale e scavalca Campedelli in classifica. Scandola stacca Perico, con quest'ultimo che viene superato da un grande Nucita. Rovanpera vede l'ottavo posto.

Ciocco, PS5: Andreucci completa la rimonta e vola in vetta
Paolo Andreucci, Anna Andreussi, Peugeot 208 T16, Peugeot Sport Italia
Simone Campedelli, Pietro Elia Ometto, Ford Fiesta R5, Orange1 Racing
Alessandro Perico, Mauro Turati, Skoda Fabia R5 P.A. Racing
Andrea Nucita, Marco Vozzo, Skoda Fabia R5
Elwis Chentre, Fulvio Florean, Hyundai i20 R5, New Driver’s Team
Kalle Rovanpera, Risto Pietilainen, Peugeot 208 T16, Peugeot Sport Italia

Al Rally il Ciocco e Valle del Serchio è scattato il secondo giro della prima manche della gara con la Prova Speciale 5, la Massa-Sassorosso 2, che ha subito regalato una novità molto importante: il cambio di leader della classifica generale.

Paolo Andreucci ha completato la sua rimonta nei confronti di Simone Campedelli ed è salito in vetta grazie alla terza speciale di giornata vinta. Il toscano ha spinto forte, battendo per due secondi (nonostante la prova sia durata appena 6 chilometri) il romagnolo del team Orange1.

Ora Andreucci andrà ancora all'attacco nella PS6 per consolidare il primato e, se possibile, staccare Campedelli per provare a portare a casa la prima manche di gara della stagione.

Dal canto suo Campedelli non dovrà affatto mollare, perché mancano ancora diversi chilometri prima della fine della giornata e il Ciocco è da sempre uno dei rally più complessi, nonostante Andreucci sia il padrone di casa.

Umberto Scandola ha rafforzato la sua terza posizione al volante della Skoda Fabia R5 ufficiale, mentre alle sue spalle si è consumato un altro avvicendamento di posizioni molto significativo. Andrea Nucita ha battuto per qualche secondo Alessandro Perico e questo gli ha permesso di salire al quarto posto nella generale.

Bella prova di Kalle Rovanpera, che prende sempre più confidenza con la Peugeot 208 T16 R5 e, soprattutto, con l'asfalto, superficie su cui ha davvero poca esperienza. Ricordiamo che il 16enne finnico è già considerato un grande talento su sterrato e neve, mentre deve accumulare chilometri su strada per potersi completare.

Ora il giovane Rovanpera è a ridosso della Hyundai i20 R5 di Elwis Chentre e nella prossima prova potrebbe provare a salire all'ottavo posto della classifica generale.

Rally il Ciocco e Valle del Serchio - Classifica dopo la PS5

       PosizionePilota/navigatoreVetturaTempo/distacco
1 Andreucci/Andreussi Peugeot 208 T16 R5 21'06”6
2 Campedelli/Ometto Ford Fiesta R5 EVO +1"0
3 Scandola/D'Amore Skoda Fabia R5 +14"0
4 Nucita/Vozzo Skoda Fabia R5 +17"2
5 Perico/Turati Skoda Fabia R5 +17"9
6 “Ciava”/Manfredi Hyundai i20 R5 +33"4
7 Michelini/Perna Ford Fiesta R5 EVO +33"8
8 Chentre/Florean Hyundai i20 R5 +38"2
9 Rovanpera/Pietillainen Peugeot 208 T16 R5 +38"5
10 Rusce/Farnocchia Ford Fiesta R5 EVO +47"9
condividi
commenti
Ciocco, PS2-4: Andreucci rimonta ed è a 1" da Campedelli!

Articolo precedente

Ciocco, PS2-4: Andreucci rimonta ed è a 1" da Campedelli!

Articolo successivo

Ciocco, PS6: Scandola penalizzato di 1', problemi per Nucita

Ciocco, PS6: Scandola penalizzato di 1', problemi per Nucita
Carica i commenti