Ciocco, PS15: Andreucci va K.O, Campedelli è il nuovo leader!

Un guasto sulla Peugeot 208 numero 1 costringe al ritiro Andreucci, che stava dominando la gara. Sale in vetta Campedelli, mentre diventa appassionante la lotta per il secondo posto tra Michelini e Perico.

Ciocco, PS15: Andreucci va K.O, Campedelli è il nuovo leader!
Alessandro Perico, Mauro Turati, Skoda Fabia R5, P.A. Racing
La Peugeot 208 T16 R5, Peugeot Sport Italia, di Kalle Rovanpera, Risto Pietilainen al parco assisten
Simone Campedelli, Pietro Elia Ometto, Ford Fiesta R5, Orange1 Racing
Umberto Scandola, Guido D'Amore, Skoda Fabia R5, Skoda Motorsport Italia
Andrea Nucita, Marco Vozzo, Skoda Fabia R5, Phoenix Racing
Rudy Michelini, Michele Perna, Ford Fiesta R5, Movisport
Andrea Nucita, Marco Vozzo, Skoda Fabia R5, Phoenix Racing

Clamoroso al Rally il Ciocco e Valle del Serchio. Il padrone di casa Paolo Andreucci, nonché leader della classifica generale e autore di una gara eccezionale che lo ha portato ieri a vincere la prima manche, è stato costretto al ritiro. Il garfagnino ha fermato la sua Peugeot 208 T16 R5 lungo la Prova Speciale 15, la Coreglia 1 di 23,47 chilometri, a causa di un guasto meccanico.

Davvero un colpo di scena incredibile, soprattutto se pensiamo che pochi minuti fa la gara aveva già perso un pilota del calibro di Umberto Scandola, anche lui fermato da un guasto meccanico (al differenziale) sulla sua Skoda Fabia R5. E così due dei tre grandi protagonisti della stagione passata si trovano fuori causa.

Questa diventa un'opportunità eccellente per Simone Campedelli, che ora è salito in vetta alla classifica generale in seguito al ritiro di Andreucci e potrebbe portare a casa la prima vittoria all'esordio con il team Orange 1. Il suo vantaggio sul primo degli inseguitori è molto consistente. Rudy Michelini è addirittura a oltre 2 minuti, dunque potrà gestire nel migliore dei modi il suo vantaggio sino alla fine della competizione toscana.

Come detto, Rudy Michelini si è portato a sorpresa al secondo posto della classifica generale, approfittando di una condotta di gara molto accorta di Alessandro Perico. Il 41enne sta cercando di prendere confidenza con la Skoda Fabia R5 perché, ricordiamo, è al debutto con la vettura ceca dopo anni con la Peugeot 208 T16.

Michelini e Perico sono divisi da appena un decimo di secondo, dunque tutto potrà accadere nelle ultime due speciali della giornata. Elwis Chentre è salito al quarto posto con la Hyundai i20 R5, mentre, 8 secondi più indietro, c'è Andrea Nucita, in grande rimonta dopo il problema alla trasmissione che lo ha limitato nel pomeriggio di ieri. Ora il siciliano è anche in vetta alla classifica generale della seconda manche di gara.

Oggi è tornato in gara anche Kalle Rovanpera. Dopo l'errore di ieri che lo ha costretto al ritiro a causa di una sospensione danneggiata, oggi la giovane promessa finlandese ha in mente di fare ulteriore esperienza su asfalto. Le prime due speciali odierne non sono state affatto semplici per lui, perché nella PS14 ha spento la sua Peugeot 208 T16 R5 perdendo tanti secondi, nella PS15, invece, ha rotto l'alettone posteriore in prova e si è dovuto fermare per cambiarla.

Rally il Ciocco e Valle del Serchio - Classifica dopo la PS15

      PosizionePilota/navigatoreVetturaTempo/distacco
1 Campedelli/Ometto Ford Fiesta R5 EVO 1.30'41”6
2 Michelini/Perna Ford Fiesta R5 EVO +2'05"6
3 Perico/Turati Skoda Fabia R5 +2'05"7
4 Chentre/Florean Hyundai i20 R5 +2'46"7
5 Nucita/Vozzo Skoda Fabia R5 +2'54"7 (Pen.1'40")
6 Rusce/Farnocchia Ford Fiesta R5 EVO +3'57"9
7 Ferrarotti/Ciucci Ford Fiesta R5 EVO +4'18"0 (Pen.10")
8 Panzani/Grilli Peugeot 207 S2000 +4'42"3
9 Andolfi/Menchini Abarth 124 Rally +8'11"9
10 Riolo/Rappa Abarth 124 Rally +8'26"4
condividi
commenti
Ciocco, PS14: Andreucci al top. Il differenziale mette K.O. Scandola

Articolo precedente

Ciocco, PS14: Andreucci al top. Il differenziale mette K.O. Scandola

Articolo successivo

Campedelli impeccabile: il Rally il Ciocco e Valle del Serchio è suo!

Campedelli impeccabile: il Rally il Ciocco e Valle del Serchio è suo!
Carica i commenti