Ciocco, PS11: "ottovolante" Andreucci. Nucita penalizzato!

Andreucci vince l'ottava speciale di giornata e allunga ancora su Campedelli. Nucita sostituisce la trasmissione e viene penalizzato per essere arrivato in ritardo al via della speciale. Scandola punta Perico.

Ciocco, PS11: "ottovolante" Andreucci. Nucita penalizzato!
Paolo Andreucci, Anna Andreussi, Peugeot 208 T16, Peugeot Sport Italia
Simone Campedelli, Pietro Elia Ometto, Ford Fiesta R5, Orange1 Racing
Umberto Scandola, Guido D'Amore, Skoda Fabia R5, Skoda Motorsport Italia
Ivan Ferrarotti, Giacomo Ciucci, Ford Fiesta R5, Movisport
Andrea Nucita, Marco Vozzo, Skoda Fabia R5, Phoenix Racing
Elwis Chentre, Fulvio Florean, Hyundai i20 R5, New Driver’s Team

Paolo Andreucci e la Peugeot 208 T16 R5 numero 1 si confermano imprendibili anche nella Prova Speciale 11, la Gragnanella 2 di 6,45 chilometri, protando a casa l'ottava speciale di giornata sulle 10 disputate. Questa prova è inoltre una di quelle "casalinghe" per Andreucci, che abita a pochi chilometri dal luogo della corsa.

Simone Campedelli continua a essere l'unico pilota in grado di impensierire Andreucci, ma sulle strade di casa il garfagnino è apparso imbattibile.

L'attenzione ora si sposta sulla lotta per la terza posizione. Alessandro Perico ha mostrato di essere in grande difficoltà con i fari montati per queste prove notturne e ha perso oltre 10 secondi in appena 6 chilometri nei confronti di un arrembante Umberto Scandola.

Il pilota veronese continua nella sua scalata verso le posizioni che contano dopo aver subito una penalizzazione di 1 minuto. Ora Scandola è a 10 secondi dal terzo posto risultando inoltre quarto assoluto usufruendo della penalità comminata a uno sfortunato Andrea Nucita.

Il pilota siciliano non è riuscito a entrare in speciale in orario a causa dei problemi riscontrati sulla sua Skoda Fabia R5 (trasmissione K.O.) e così ha dovuto cedere la posizione cancellare la speranza di chiudere con quello che avrebbe potuto essere un podio meritato. Nucita ha sostituito il cambio e, causa ritardo al Controllo Orario, ha subito 1'40" di penalizzazione.

Conquistano così una posizione Rudy Michelini, "Ciava" ed Elwis Chentre. Dopo una fase centrale di giornata in cui i tre sembravano poter lottare per la quarta posizione, ora sono molto distanti tra loro e sarà difficile vedere altre schermaglie per la quinta posizione ora detenuta da Michelini.

Rally il Ciocco e Valle del Serchio - Classifica dopo la PS11

      PosizionePilota/navigatoreVetturaTempo/distacco
1 Andreucci/Andreussi Peugeot 208 T16 R5 51'31”6
2 Campedelli/Ometto Ford Fiesta R5 EVO +8"5
3 Perico/Turati Skoda Fabia R5 +1'21"1
4 Scandola/D'Amore Skoda Fabia R5 +1'31"2 (Pen. 1')
5 Michelini/Perna Ford Fiesta R5 EVO +1'32"2
6 “Ciava”/Manfredi Hyundai i20 R5 +1'47"1
7 Chentre/Florean Hyundai i20 R5 +1'57"9
8 Rusce/Farnocchia Ford Fiesta R5 EVO +2'49"8
9 Panzani/Grilli Peugeot 207 S2000 +2'51"1
10 Ferrarotti/Ciucci Ford Fiesta R5 EVO +3'00"5 (Pen 10")
condividi
commenti
Ciocco, PS10: Andreucci suona la settima. Nucita vuole il podio

Articolo precedente

Ciocco, PS10: Andreucci suona la settima. Nucita vuole il podio

Articolo successivo

Ciocco, PS12: sussulto di Campedelli. Che lotta per il terzo posto

Ciocco, PS12: sussulto di Campedelli. Che lotta per il terzo posto
Carica i commenti