WTCR
G
Salzburgring
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
60 giorni
G
Slovakia Ring
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
88 giorni
WSBK
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
18 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
31 giorni
W Series
G
Norisring
10 lug
-
11 lug
Canceled
G
Brands Hatch
22 ago
-
23 ago
Canceled
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
4 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
11 giorni
Moto3
G
Assen
26 giu
-
28 giu
Canceled
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
Moto2
G
Assen
26 giu
-
28 giu
Canceled
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
IndyCar
10 lug
-
12 lug
Canceled
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
23 giorni
FIA F3
03 lug
-
05 lug
Evento concluso
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
FIA F2
03 lug
-
05 lug
Evento concluso
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
Formula 1
03 lug
-
05 lug
Evento concluso
10 lug
-
12 lug
Gara in
11 Ore
:
50 Minuti
:
38 Secondi
ELMS
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
4 giorni
G
Spa-Francorchamps
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
25 giorni
DTM
G
Spa-Francorchamps
01 ago
-
02 ago
Prossimo evento tra
19 giorni
14 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
32 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
25 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
60 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
53 giorni

Basso: "Felicità indescrivibile per il titolo. Gara 1 è stata fondamentale"

condividi
commenti
Basso: "Felicità indescrivibile per il titolo. Gara 1 è stata fondamentale"
Di:
18 ott 2016, 10:40

Giandomenico Basso ha centrato il secondo titolo italiano rally della sua carriera a 9 anni di distanza dal primo. Con lui il fido copilota Lorenzo Granai. Il team BRC centra il titolo costruttori davanti a Peugeot e Skoda.

Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, Ford Fiesta R5 LDI, BRC
Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, Ford Fiesta R5 LDI, BRC
Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, Ford Fiesta R5 LDI, BRC
Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, Ford Fiesta R5 LDI, BRC
Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, Ford Fiesta R5 LDI, BRC
Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, Ford Fiesta R5 LDI, BRC
Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, Ford Fiesta R5 LDI, BRC
Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, Ford Fiesta R5 LDI, BRC
Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, Ford Fiesta R5 LDI, BRC
Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, Ford Fiesta R5 LDI, BRC

E’ finalmente arrivato in casa BRC il primo titolo tricolore. Dopo una stagione da protagonisti Giandomenico Basso e Lorenzo Granai coronano il sogno iniziato nel 2014 con la splendida vittoria nella gara d’esordio al Ciocco.

Al terzo assalto al tricolore Basso e BRC dimostrano tutta lo loro supremazia e si collocano nell’elite del motorsport nazionale.

Il suggello al progetto, fortemente voluto dal presidente di BRC Mariano Costamagna, dal Direttore Generale Massimiliano Fissore e coordinato dall’ing Gabriele Rizzo, dal Direttore Sportivo Gabriele Palmitesta, supportati dai un team di tecnici di primo livello, si è concretizzato al 34° Rally Due Valli di Verona.

Una gara iniziata con un tempo inclemente e condizioni difficilissime che Giandomenico Basso è riuscito ad interpretare meglio dei suoi avversari, aggiudicandosi la prima tappa e mettendo così una seria ipoteca sul trionfo finale.

Poi nella gara della domenica, nonostante un piccolo errore nella prima speciale che ha regalato ulteriore suspense, il team di BRC ha sfoderato una prova di maturità ed esperienza, utile per poter conquistare il prestigioso traguardo.

BRC sorride anche per la strepitosa prova di Simone Campedelli e Danilo Fappani, terzi nella prima tappa e sul secondo gradino del podio nella seconda giornata, a soli 2” dal successo assoluto della gara nella città scaligera.

Commenta un raggiante Giandomenico Basso, che bissa il trionfo del 2007 nella serie tricolore: “La chiave di questa vittoria, dopo una stagione bella ed entusiasmante, è stata senza dubbio la prima tappa. La volevamo con tutte le nostre forze per poi poter amministrare nella seconda giornata. E cosi è stato. Inutile descrivere la mia felicità in questo momento, ma posso dire di essere particolarmente soddisfatto per aver vinto sia con la vettura a GPL che con quella a benzina, dimostrando che per vincere non conta il tipo di alimentazione, ma avere una grande squadra e una grande preparazione”.

Lorenzo Granai, navigatore e fido scudiero del pilota trevigiano, si sofferma sulla gara di domenica: “Nella seconda tappa non siamo partiti nel migliore dei modi ed abbiamo iniziato a spingere con la preoccupazione di non potercela fare. Poi, visti i tempi degli altri, abbiamo iniziato a controllare e ci siamo resi conto che il successo era lì alla nostra portata. Una vittoria sofferta ma meritata e per questo ancora più bella”.

Articolo successivo
Fotogallery: le due manche di gara del Rally Due Valli

Articolo precedente

Fotogallery: le due manche di gara del Rally Due Valli

Articolo successivo

In un portfolio fotografico l’alleanza fra Orange1 e BRC

In un portfolio fotografico l’alleanza fra Orange1 e BRC
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie CIR
Evento Rally due Valli
Sotto-evento Gara 2
Piloti Giandomenico Basso , Lorenzo Granai
Team BRC Racing Team
Autore Redazione Motorsport.com