Nucita: "Correre al Motor Show è entusiasmante"

Nucita: "Correre al Motor Show è entusiasmante"

Il siciliano ha fatto il possibile con la sua 207 S2000, ma si è inchinato a Colombini nel Trofeo CIR

Andrea Nucita al volante della Peugeot 207 Super 2000 gommata Pirelli e curata dalla veneta Delta Rally, ha vinto tutti i confronti eliminatori diretti del “Trofeo CIR” al Motor Show di Bologna sabato 13 dicembre, tranne quello finale.

Il 24enne messinese di Santa Teresa Riva ha così ceduto il successo finale per soli 8 millesimi di secondo a Denis Colombini sull’agile Ford Fiesta R5. Il Campione Italiano Rally Produzione 2013 e Junior 2012, ha vinto tutte le sei sfide della giornata, pagando la sottile ma decisiva differenza soltanto sulla penultima, accusando alla fine un gap di soli 8 millesimi di secondo dalla vetta.

"E’ stata ancora una volta un’esperienza molto entusiasmante correre nell’arena del Motor Show – ha spiegato Nucitanaturalmente c’è un po’ di rammarico per la mancata vittoria. Colombini è un ottimo pilota e poi le auto di categoria R5 sono senz’altro più agili in uscita dalle curve più strette dove il turbo fa la differenza, poi sulla terra quelle sospensioni lavorano in modo sicuramente più efficace. Ho tentato in ogni modo di difendermi, la 207 della Delta Rally e le coperture Pirelli hanno lavorato egregiamente, come dimostra il fatto di essere stati la Super 2000 a lottare così da vicino con una vettura top di categoria R5".

La classifica finale vede in testa Denis Colombini con la Ford Fiesta R5, seguito da Nucita su Peugeot 207 S2000 a 8 millesimi di secondo e da Simone Tempestini anche lui su Ford Fiesta R5.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Piloti Andrea Nucita
Articolo di tipo Ultime notizie