Vivi con Peugeot il CIR
Topic

Vivi con Peugeot il CIR

Adriatico, PS8: E' il momento di Scandola e Campedelli

condividi
commenti
Adriatico, PS8: E' il momento di Scandola e Campedelli
Di: Gabriele Cogni
22 set 2018, 01:56

Scandola e Campedellii più veloci ad ex-aequo nella PS7, Il romagnolo meglio di 1"7 sulla successiva, vinta da Lindholm: il primato è lotta fra di loro.

Al diavolo ogni cautela: Umberto Scandola e Simone Campedelli stanno attaccando a testa bassa alla ricerca della vittoria che vale la speranza. Mentre Paolo Andreucci sembra essere passato in modalità attesa: il quarto posto in classifica che occupa è già il minimo sindacale nel ruolino di marcia verso l'undicesimo scudetto.

Fantastici Scandola e Campedelli, vincitori ex-aequo della PS7, dove Lindholm ha di nuovo pasticciato perdendo 13" e scivolando in ottava posizione. Paura anche per Giacomo Costenaro: si è capottato praticamente da fermo: un po' di tempo perso e parabrezza danneggiato ma è sempre in corsa, solo che è scivolato in coda ai quattro moschettieri in lotta per lo scudetto terra, dove in testa è tornato Marchioro davanti a Ceccoli ed al rimontante Trentin. 

Sulla PS8, di nuovo Emil Lindholm davanti a tutti. Per lui è la quarta speciale vinta su otto disputate, ma i secondi persi nelle PS4 e 7 lo hanno fatto scivolare al sesto posto assoluto ad appena mezzo secondo dall'altro finlandese Erik Pietarinen, che sembra condizionato dalla scarsa conoscenza del percorso, anche se potrebbe avere un ruolo importante nel secondo e nel terzo e conclusivo giro sulle prove speciali di oggi.

Nell'aria c'è evidente tensione, la posta in palio è altissima.

Prossimo articolo CIR
TOP208, PS6: Mazzocchi attacca Ciuffi

Articolo precedente

TOP208, PS6: Mazzocchi attacca Ciuffi

Articolo successivo

Adriatico, PS9 Scandola tenta la fuga

Adriatico, PS9 Scandola tenta la fuga
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie CIR
Piloti Simone Campedelli
Autore Gabriele Cogni
Tipo di articolo Gara