Adriatico, PS13: Scandola risponde subito a Campedelli

Nella ripetizione di Panicali 2, la prova corta, Scandola (Skoda Fabia) è riuscito a replicare all'attacco di Campedelli (Ford Fiesta) che resta al comando con 5"2 di vantaggio, mentre si allontana Andreucci (Peugeot) che si allontana dal veronese.

Adriatico, PS13: Scandola risponde subito a Campedelli
Simone Campedelli, Ford Fiesta R5, Orange1 Racing
Umberto Scandola e Guido d'Amore, Skoda Fabia R5, Skoda Motor Sport Italia
Paolo Andreucci, Anna Andreussi, Peugeot 208 T16, Peugeot Sport Italia
Paolo Andreucci, Peugeot Sport Italia
Andrea Nucita, Marco Vozzo, Skoda Fabia S2000
Luigi Ricci, Alessandro Biordi, Ford Fiesta R5

Umberto Scandola non teme avversari nella mini prova di Panicali 2 di appena 4,82 km: il veneto della Skoda Fabia riesce a dare tutto e subito per cui si aggiudica la PS13 del Rally dell'Adriatico, prova tutta su terra, con il tempo di 3'46"4 che è 6"6 più basso del primo giro del mattino.

Se Simone Campedelli ha cercato di creare un buco nella "lunga", ecco che è arrivata puntuale la risposta del vincitore di Gara 1, Umberto Scandola, alla sua nona speciale più veloce del weekend.

Il veronese accorcia il distacco dalla Ford Fiesta di Campedelli a soli 5"2 e, soprattutto, rimette a distanza la Peugeot di Paolo Andreucci che si era fatta minacciosa per il secondo posto. Il toscano paga 2"8 e torna a vedere crescere il suo gap a 9"6 da Simone e a 4"4 da Scandola.

Molto interessante la battaglia dietro al podio con Andrea Nucita che con la Skoda Fabia S2000 si è arrampicato al quarto posto, ma se la deve vedere con Gigi Ricci che lo tallona ad appena tre decimi.

Da segnalare l'uscita di strada di Luca Hoelbling con la Skoda Fabia: l'equipaggio non ha riportato alcun danno che è riuscito a ripartire dopo diversi minuti. L'ultimo giro di due speciali ripartirà alle 14,20.

Rally dell'Adriatico - La classifica di Gara 2 dopo la PS13

Pos Equipaggio Vettura Tempo/distacco
1. Campedelli - Ometto Ford Fiesta R5 22'46"3
2. Scandola - D'Amore Skoda Fabia 22'51"5
3. Andreucci - Andreussi Peugeot 208 T16 22'55"9
4. Nucita - Vozzo Skoda Fabia S2000 23'12"3
5. Ricci - Biordi Ford Fiesta R5 23"12"6
6. Marchioro - Marchetti Peugeot 208 T16 23'14"5
7. Dalmazzini - Albertini Ford Fiesta R5 23'17"3
8. Bulacia - Mussano Ford Fiesta R5 23'23"7
9. Ceccoli - Capolongo Ford Fiesta R5 23'24"0
10. Bresolin - Pollet Peugeot 208 T16 23'27"6

 

condividi
commenti
Adriatico, PS12: Campedelli allunga, Rovanpera si capotta!
Articolo precedente

Adriatico, PS12: Campedelli allunga, Rovanpera si capotta!

Articolo successivo

Adriatico, 208 Top – dopo PS 13: De Tommaso in fuga. Mazzocchi passa Manfredi.

Adriatico, 208 Top – dopo PS 13: De Tommaso in fuga. Mazzocchi passa Manfredi.
Carica i commenti