Davide Uboldi firma la pole position ad Imola

Davide Uboldi firma la pole position ad Imola

Il pilota della Osella ha rifilato ben sette decimi al diretto inseguitore Marco Jacoboni

Davide Uboldi è tornato. Il plurititolato pilota comasco, conquistando la pole position di Imola con il tempo monstre di 1'43"575, a 170,624 km/h di media, ha infatti appena riassaporato la gioia del primato cronometrico in occasione delle qualifiche valevoli per il terzo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Prototipi. Un tempo rivelatosi fuori dalla portata della concorrenza che si è fermata a 8 decimi di distacco.

Marco Jacoboni (Lucchini Alfa Romeo CN4 Audisio&Benvenuto), mattatore delle prove libere, è secondo a +743 millesimi, mentre a poco più di un decimo alle sue spalle seguono Manuel Deodati (Osella CN2 Progetto Corsa) e Walter Margelli (Norma CN2 Nannini Racing), che conquistano un'ottima seconda fila divisi per poco più di un centesimo di secondo.

Completa invece la Top-5 Claudio Francisci (Lucchini Alfa Romeo CN4 SCI) che è riuscito a far meglio del campione in carica Jacopo Faccioni solo sesto con il tempo di 1'45"505, a poco meno di due secondi di distacco dalla pole.

Un responso cronometrico che alla Scuderia NT stanno ora analizzando con cura e che ritengono scaturito da una scelta di set-up rivelatasi meno produttiva rispetto alle soluzioni sperimentate nelle prove libere sulla Osella del forlivese (1'44"535 il tempo di ieri).

Chiudono nell'ordine la Top-10 Antonio Beltratti (Osella CN2 Progetto Corsa), Ranieri Randaccio (Lucchini CN2 SCI), Filippo Vita (Ligier CN2 PAI) e Joe Castellano (Lucchini Alfa Romeo CN4 Audisio&Benvenuto), mentre Davide Pigozzi (Lucchini Alfa Romeo CN4 - Uboldi Corse Pata), impegnato nello stesso weekend anche in monoposto per l'F2 Italian Trophy, non è andato oltre l'11esimo tempo.

CIP - Imola - Qualifiche

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIP
Piloti Davide Uboldi
Articolo di tipo Ultime notizie