Giorgio Mondini si prende le pole del Mugello

Giorgio Mondini si prende le pole del Mugello

Mondini, dopo aver dominato le libere di questa mattina, centra entrambe le pole delle manche toscane

Non c'è stata storia nelle qualifiche valevoli per il quarto round stagionale del Campionato Italiano Sport Prototipi in corso al Mugello

Con entrambi i turni chiusi in vetta alla classifica dei tempi, rispettivamente in 1'43.120 a 183.107 km/h di media e in 1'42.479 a 184.252 km/h, Giorgio Mondini e la Ligier JS53 della Eurointernational hanno dominato lasciando a debita distanza tutta la concorrenza.

A cominciare da Marco Jacoboni che porta in prima fila la Osella della Progetto Corsa con la quale è capoclassifica della serie tricolore ACI, ma con distacco dell'ordine di due secondi anche per due pole position che polverizzano il record 2014 siglato da Davide Uboldi in 1'44.941 a 179.929 km/h di media sulla Osella Uboldi Corse.

Il campione in carica, dal canto suo, ha conquistato il terzo posto in entrambe le sessioni, con la prima condizionata dall'annullamento dei tempi per regime di bandiere gialle e la seconda per la presenza di una concorrente più lento proprio nel giro dove stava migliorando il crono poi registrato.

Il quarto posto nelle due griglie è diviso tra Walter Margelli (Norma Nannini Racing) e Simone Iaquinta (Norma Sport Made In Italy - Vesuvio Racing) che, dopo essere rimasto fermo ai box nel primo turno per un problema all'alternatore, riesce a superare proprio il pilota bolognese per l'ultimo posto libero in seconda fila.

Sfortunate le qualifiche per Danny Molinaro, al volante dell'ultima evoluzione della Osella PA21. Dopo aver completato il primo turno con un incoraggiante quinto tempo, tra l'altro in una pista sulla quale non aveva mai provato, nel secondo è protagonista di un'uscita di pista alle Arrabbiata e danneggia irrimediabilmente la vettura.

Claudio Francisci, primo di classe CN4 sulla Lucchini Alfa Romeo 3.0 V6 della SCI conquista invece la sesta posizione per entrambe le griglie di domani, mentre Antonio Beltratti, al ritorno in campionato sulla Osella Progetto Corsa divisa con Filippo Vita, è settimo con soli tre giri compiuti prima di dover fermare la vettura per il cedimento di un montante.

Ranieri Randaccio, sulla Lucchini SCI, è ottavo e settimo, mentre Gianfranco Giorgio ed Umberto Calò conquistano il nono ed ottavo posto alla prima uscita sulla Osella della Progetto Corsa.

Dopo il decimo tempo siglato al terzo giro del primo turno, Maurizio Pitorri è protagonista di un'uscita di pista per i bloccaggio dell'acceleratore sulla Wolf Best Lap che resta poi ai box nella seconda sessione.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIP
Piloti Giorgio Mondini , Davide Uboldi , Marco Jacoboni
Articolo di tipo Ultime notizie