Trentin vuole riconquistare la vetta all'Adriatico

Trentin vuole riconquistare la vetta all'Adriatico

Il pilota della Peugeot deve cancellare la delusione del San Crispino

Dopo un avvio strepitoso e una seconda prova amara, Mauro Trentin torna sugli sterrarti anconetani per la terza prova del Trofeo Rally Terra al Rally dell'Adriatico giunto alla 17^ edizione. Una gara sicuramente impegnativa dove il pilota della Peugeot 207 S2000 cercherà di ben figurare tra l’elite del rallysmo italiano e non solo, visti i numerosi stranieri presenti al via come il polacco Jan Kopecky, l’arabo Yazeed Al Rajhi, il finlandese Teemu Arminen… quest’ultimo attualmente in testa alla classifica del TRT 2010. Proprio il finlandese Arminen ed il trevigiano Trentin fino ad ora si sono aggiudicati una vittoria a testa, ma devono guardarsi bene le spalle e stare bene attenti dagli attacchi di Bruschetta e “Dedo” a punti in entrambi gli appuntamenti. L’elenco iscritti di così alto prestigio è dovuto al fatto che oltre ad essere il terzo appuntamento del TRT, sarà la seconda tappa della massima serie italiana. L’amarezza del Rally San Crispino è ormai solo un brutto ricordo per Trentin, ed ora è giunto il momento di rifarsi, riconfermando le ottime impressioni evidenziate al Conca d’Oro, cercando di guadagnare altri punti utili per la classifica assoluta e cominciando a mettere dei buoni distacchi nei confronti degli altri pretendenti al titolo. Il sogno è bissare il risultato dello scorso anno, quando Mauro aveva conquistato il 4° posto assoluto alle spalle dei piloti professionisti.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Campionato Italiano WRC
Piloti Mauro Trentin
Articolo di tipo Ultime notizie