Terzo centro alla Targa Florio per Riolo

Terzo centro alla Targa Florio per Riolo

Alle sue spalle giunge Re che allunga in classifica su Pedersoli

Totò Riolo ha messo il suo terzo sigillo alla Targa Florio, terza prova del Trofeo Rally Asfalto, con la Citroen X-Sara Wrc: la perfetta conoscenza delle strade ha permesso al pilota siciliano di controllare la gara. Dopo aver inferto un ritmo infernale nelle prime prove speciali, Riolo ha preferito amministrare il vantaggio, lasciando che fossero Felice Re e Luca Pedersoli, i due sfidanti per il titolo, a lottare per la posizione d'onore. Alla fine l'ha spuntata il leader del campionato con la Citroen X-Sara, ma ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per avere ragione del forte avversario con la Ford Focus Wrc. Pedersoli, infatti, si è reso protagonista di una bella rimonta che lo ha portato ad un soffio dall'agguantare Re: il distacco alla fine era di poco oltre un secondo. Da registrare il brutto incidente capitato nel corso della prova speciale “Lascari 2”, quando la Renault Clio RS dell’equipaggio Spagnolatti-Fomiatti, usciva di strada poco dopo metà percorso nell’affrontare una curva a destra. Nell’uscita la vettura urtava il guard-rail, investendo tre giovani spettatori di Collesano che sostavano dietro le barriere, ma in zona pericolosa. La prova è stata subito interrotta per consentire i soccorsi dei medici situati nelle vicinanze del luogo dell’incidente ed inviati dalla Direzione Gara. Due contusi sono stati trasferiti in ambulanza all’Ospedale di Cefalù, dove le loro condizioni non venivano giudicate gravi, presentando escoriazioni, lievi traumi e, per uno di loro, la sospetta frattura di un polso. Il terzo spettatore, invece, non ha ritenuto di dover ricorrere alla cure dei sanitari. La speciale numero 6 è stata annullata, poi la corsa è ripresa regolarmente dopo che il serpentone delle vetture si era spezzato in due. Nel TRA Felice Re conduce la classifica con 26 punti, con due lunghezze di vantaggio su Luca Pedersoli. TROFEO RALLY ASFALTO, 94. Targa Florio, 8/05/2010 La classifica finale: 1. Riolo-Canova – Citroen Xsara Wrc – 1.02”42”6 2. Re-Bariani – Citroen Xsara Wrc – +21”3 3. Pedersoli-Romano - Ford Focus Wrc - +22”4 4. Di Benedetto-Siragusano - Peugeot 207 S2000 - +2'54”7 5. Pisi-Costantini - Peugeot 207 S2000 - +3'23”6 6. Ciuffi-Messina – Abarth Grande Punto S2000 - +4'48”2 7. Sicilia-Cambria – Peugeot 207 S2000 - +5'10”7 8. Vara-Rappa – Renault Clio R3 - +5'14”0 9. Vita-Girelli – Mitsubishi Lancer Evo X - +5'35”6 10. Lunardi-Palmisano – Subaru Impreza - +6'12”5
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Campionato Italiano WRC
Piloti Salvatore Riolo
Articolo di tipo Ultime notizie