Africa Eco Race: i favoriti Ceci e Vasilyev subito davanti

Il pilota italiano ha preso il comando tra le moto, precedendo di 2'19" Ullevalseter nella prima tappa. Il russo della MINI, vincitore nel 2017, svetta tra le auto, mentre il terzo posto assoluto mette De Rooy in testa tra i camion.

Africa Eco Race: i favoriti Ceci e Vasilyev subito davanti

I favoriti hanno risposto presente fin dalla prima tappa dell'Africa Eco Race 2018, che ieri ha preso il via con 92 km cronometrati ed oltre 500 di trasferimento nel tratto che conduceva da Nador a Dar Kaoura.

Tra le auto, davanti a tutti si è piazzato il vincitore della passata edizione, il russo Vladimir Vasilyev, che con la sua MINI All4 Countryman ha staccato di 3'06" la MD Optimus dell'equipaggio Thomasse-Larroque.

In terza posizione assoluta c'è il battistrada tra i camion, ovvero l'olandese Gerard De Rooy, che con il suo Iveco quest'anno ha deciso di disertare la Dakar per ritornare in Africa. Per lui il distacco dalla vetta generale è di 5'25".

Passando alle due ruote, davanti a tutti troviamo un italiano, che è anche il grande favorito della vigilia: stiamo parlando di Paolo Ceci, che con la sua KTM ha preceduto di 2'19" quello che è considerato il suo principale antagonista, ovvero il norvegese Pal Anders Ullevalseter, pure lui su KTM.

In terza posizione, staccata di 3'53", c'è la KTM del russo Dmitry Agoshkov, mentre in quarta posizione Simone Agazzi è il primo tra i piloti Honda e precede la Yamaha di Rui Oliveira.

Oggi la gara entrerà nel vivo, con la carovana che si muoverà in direzione di Agdal, completando la bellezza di 443 km cronometrati.

 

condividi
commenti
Ceci: "Voglio assolutamente portare a casa l'Africa Eco Race"
Articolo precedente

Ceci: "Voglio assolutamente portare a casa l'Africa Eco Race"

Articolo successivo

Africa Eco Race: Pelloni e Crociani partono a razzo nella classe T3

Africa Eco Race: Pelloni e Crociani partono a razzo nella classe T3
Carica i commenti