Africa Eco Race: Ceci sempre più vicino alla vittoria finale

Il pilota italiano vince la decima tappa grazie alla penalità inflitta ad Oliveira. Tra le auto vince a sopresa il rookie Laure, ma rimane saltamente al comando Serradori. Bel gesto di De Rooy tra i camion.

Africa Eco Race: Ceci sempre più vicino alla vittoria finale

La decima tappa dell'Africa Eco Race ha visto il dominio dei piloti italiani per quanto riguarda la categoria moto, con Paolo Ceci che quindi ha consolidato la sua leadership nella generale, mentre ha regalato grandi sorprese per quanto riguarda auto e camion.

Partiamo quindi proprio dalle due ruote. A dire la verità, il più veloce sul traguardo di Akjoujt era stato il portoghese Luis Oliveira, ma poi è incappato in una penalità di 23 minuti, che lo ha fatto retrocedere al terzo posto di giornata, alle spalle proprio di Ceci, ma anche di un ottimo Simone Agazzi.

Questo vuol dire che l'italiano è sempre più saldamente al comando quando ormai mancano solamente due tappe all'arrivo: la sua KTM ha un margine di ben un'ora e nove minuti nei confronti del portoghese.

Da segnalare anche l'ennesima giornata storta del vincitore della scorsa edizione, il norvegese Pal Anders Ullevalseter, costretto ad arrendersi a metà della speciale a causa di un problema tecnico accusato dalla sua KTM.

Mathieu Serradori, Fabian Lurquin
Mathieu Serradori, Fabian Lurquin

Photo by: Africa Eco Race

Passando alle auto, probabilmente nessuno si sarebbe aspettato il successo dell'esordiente Dominique Laure, che con il suo buggy Optimus ha preceduto di 13'07" il leader della corsa, il francese Mathieu Serradori, che quindi nella generale mantiene un margine di poco meno di un'ora nei confronti della MINI del russo Vladimir Vasilyev.

Interessante anche quanto accaduto tra i camion, con la vittoria della speciale che è andata al DAF di Johannes van de Laar. Ma l'olandese è stato "scortato" al traguardo dal connazionale Gerard De Rooy, che in sostenza gli ha restituito un favore, visto che il vincitore lo aveva aiutato quando si era insabbiato.

condividi
commenti
Africa Eco Race: Vasilyev ed Ullevalseter si riscattano nella nona tappa

Articolo precedente

Africa Eco Race: Vasilyev ed Ullevalseter si riscattano nella nona tappa

Articolo successivo

Africa Eco Race: l'11esima tappa sorride a Gomez ed Agazzi

Africa Eco Race: l'11esima tappa sorride a Gomez ed Agazzi
Carica i commenti