WTCR
G
Salzburgring
11 set
Prossimo evento tra
32 giorni
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
60 giorni
WSBK
31 lug
Evento concluso
07 ago
SSP300 Gara 2 in
03 Ore
:
04 Minuti
:
54 Secondi
WRC
04 set
Prossimo evento tra
25 giorni
18 set
Prossimo evento tra
39 giorni
WEC
13 ago
Prossimo evento tra
3 giorni
W Series
G
Norisring
10 lug
Canceled
G
Brands Hatch
22 ago
Canceled
MotoGP
02 ago
Gara in
00 Ore
:
49 Minuti
:
54 Secondi
Moto3
24 lug
Evento concluso
07 ago
Evento concluso
Moto2
24 lug
Evento concluso
07 ago
Evento concluso
IndyCar
17 lug
Evento concluso
07 ago
Postponed
Formula E FIA F3
31 lug
Evento concluso
FIA F2
31 lug
Evento concluso
Formula 1 ELMS
17 lug
Evento concluso
DTM
14 ago
Prossimo evento tra
4 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
11 set
Prossimo evento tra
32 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
Prossimo evento tra
25 giorni

Giovanni Altoè centra la seconda vittoria stagionale in Gara 1

condividi
commenti
Giovanni Altoè centra la seconda vittoria stagionale in Gara 1
Di:
9 set 2017, 18:01

Con l'altra antagonista, Alessandra Brena, solo ottava dopo la penalizzazione per partenza anticipata, è il giovane veneto a ridurre il distacco dal capoclassifica Matteo Zucchi, terzo al traguardo. Grande spettacolo in pista fino alla bandiera a scacchi dove Jimmy Ghione è ottimo sesto.

Matteo Zucchi, Seat Motor Sport Italia, Seat Leon Cupra ST-TCS2.0
Matteo Zucchi, Seat Motor Sport Italia, Seat Leon Cupra ST-TCS2.0
Matteo Zucchi, Seat Motor Sport Italia, Seat Leon Cupra ST-TCS2.0
Alessandra Brena, Seat Motor Sport Italia, Seat Leon Cupra ST-TCS2.0
Alessandra Brena, Seat Motor Sport Italia, Seat Leon Cupra ST-TCS2.0
Giovanni Altoe, Seat Motor Sport Italia, Seat Leon Cupra ST-TCS2.0
Alessandra Brena, Seat Motor Sport Italia, Seat Leon Cupra ST-TCS2.0
Giovanni Altoe, Seat Motor Sport Italia, Seat Leon Cupra ST-TCS2.0

Alla partenza lanciata la poleman Brena si invola in anticipo per poi venire raggiunta da Altoè con il quale innesca uno spettacolare corpo a corpo. Pelatti segue al terzo posto davanti a Zucchi, Vescovi, Guido Sciaguato, Palanti e Casillo. Già al primo giro Pelatti riesce ad avere la meglio su Altoè che alla tornata seguente deve cedere anche a Zucchi.

Al quinto giro si innesca la lotta per la seconda posizione con Zucchi che salta sui cordoli della variante alta e supera Pelatti. La manovra avvantaggia anche Altoè che si riporta al terzo posto davanti a Pelatti, mentre anche alle loro spalle c’è bagarre con Liana che riesce ad avere la meglio su Palanti per il settimo posto e poco dopo Sciaguato supera Vescovi per il quinto.

La fase di neutralizzazione con le soste obbligatorie e gli handicap tempo spettanti a Zucchi (+20 secondi) e Sandro Pelatti (+5) per i risultati del precedente round, restituisce una nuova fisionomia di gara dove Brena continua al comando, ma da questo momento davanti ad Altoè, Liana, Pelatti, Palanti, Casillo, Ghione e Vescovi, mentre Zucchi è solo nono davanti a Sciaguato.

Al 13esimo giro la classifica però cambia con la Brena che deve rientrare nella pit-lane per il drive-through comminatogli per la partenza anticipata. In testa sale così Altoè su Liana, Pelatti e Palanti, mentre è bagarre incandescente per il quinto posto dove Ghione è il più scatenato e va a precedere Zucchi che ha la meglio su Vescovi e poi Casillo, Sciaguato e Gnutti decimo, davanti a Brena 11esima.

Il capoclassifica tricolore è irresistibile ed alla 16esima tornata supera Ghione per il quinto posto e si lancia all’inseguimento di Palanti con un passo di 1 secondo al giro migliore e con un sorpasso che arriva alla tornata seguente. Anche per le posizioni da podio la lotta resta apertissima e Pelatti riesce ad avere la meglio su Liana che poco dopo però subisce una calo di potenza e lascia strada agli inseguitori. Sul traguardo Altoè firma la sua seconda vittoria stagionale davanti a Pelatti, Zucchi, Palanti, Vescovi, Ghione, Casillo e Brena, ottava, mentre Sciaguato è costretto al ritiro nelle battute finali.  

L’appuntamento in pista è a domani con gara 2 alle 12.55. Sempre da 38 minuti + 1 giro, la gara sarà in diretta TV su Sportitalia (dgt 60 SKY225) e livestreaming su www.acisport.it.

Campionato Italiano TCS - Imola - Gara 1

Alessandra Brena e Matteo Zucchi si prendono le pole a Imola

Articolo precedente

Alessandra Brena e Matteo Zucchi si prendono le pole a Imola

Articolo successivo

Gara 2: Nicolò Liana è re della pioggia ad Imola

Gara 2: Nicolò Liana è re della pioggia ad Imola
Carica i commenti