La Handy Motorsport riporta l'Alfa Romeo nel BTCC nel 2018

Per la prossima stagione la squadra di Simon Belcher ha annunciato che schiererà una Giulietta con al volante Rob Austin, in un progetto che è nato due anni fa e che vede la collaborazione di Alfa Romeo UK Dealer Council.

Il marchio Alfa Romeo torna in pista nel British Touring Car Championship a partire dalla stagione 2018 grazie al progetto che la Handy Motorsport ha allestito per la propria avventura nella serie turismo britannica.

La squadra di Swindon ha annunciato nel corso del weekend che il prossimo anno schiererà una Giulietta in collaborazione con Alfa Romeo Dealer Council e al volante ci sarà l'esperto Rob Austin.

Era dal 2007 che non si vedeva un'Alfa Romeo nel BTCC, campionato dove fra l'altro ha vinto i titoli nel 1983 con Andy Rouse su Alfetta GTV6, e nel 1994 con il nostro Gabriele Tarquini al volante di una 155.

La vettura del Biscione concorrerà in particolar modo per l'Independents Trophy, come ha spiegato Simon Belcher, team principal ed ex-pilota del BTCC.

"C'è voluto un po' per riportare l'Alfa Romeo nel BTCC, molte persone hanno lavorato duramente al progetto ed è incredibile aver messo assieme il tutto; per me è un onore correre con questo marchio sinonimo di passione e tradizione. Il primo modello è già stato costruito e tengo a sottolineare che non si tratta di un'iniziativa fantastica solo per Handy Motorsport, ma anche per il BTCC e per Alfa, che avrà la sua Giulietta presente nella serie".

"Vogliamo vincere, abbiamo un grande team ricco di passione e con l'Alfa Romeo una vettura nata con le medesime caratteristiche. E' un grande passo avanti per tutti noi e sono veramente contento di poter annunciare la collaborazione con questo marchio".

Peter James di Alfa Romeo UK Dealer Council ha aggiunto: "E' fantastico vedere l'Alfa Romeo tornare nel BTCC, è sempre stato il nostro desiderio e siamo contentissimi".

Chi non sta nella pelle è Rob Austin, il quale non vede l'ora di salire sulla Giulietta: "Correre con un'Alfa Romeo la prossima stagione del British Touring Car Championship? Non poteva esserci nulla di più bello! Adoro questo marchio, quando ero giovane avevo un'Alfa e l'ho sempre amata. Quando Simon Belcher mi ha chiamato per illustrarmi il progetto, ancora non facevo parte del team. Con il mio ingegnere di fiducia, Matt, abbiamo discusso e ci è piaciuta l'idea di partire da zero con la Giulietta. E' un'idea che avevamo da tempo e ora eccoci qui. L'auto è perfetta per i regolamenti BTCC, penso che abbia fra le mani una vera e propria opera d'arte più che una macchina.

Alan Gow, responsabile del BTCC, si è detto entusiasta della novità: "E' un graditissimo ritorno! Alfa Romeo ha una grande storia nel BTCC perché ha vinto due volte in passato. Tutti amano questo marchio e Handy Motorsport sta lavorando a questo progetto da un paio d'anni con anima e cuore. Grazie al supporto di Alfa Romeo UK Dealer Council penso che avremo una bella collaborazione che gioverà a tutto il BTCC. Ormai ho perso il conto dei marchi rappresentati nella nostra serie, che quindi resta una delle più ricercate e combattute".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BTCC
Piloti Rob Austin
Team Handy Motorsport
Articolo di tipo Ultime notizie