WTCR
11 set
Evento concluso
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
WSBK
18 set
Evento concluso
G
Magny-Cours
02 ott
Prossimo evento tra
2 giorni
WRC
08 ott
Prossimo evento tra
8 giorni
WEC
12 nov
Prossimo evento tra
43 giorni
W Series
G
04 set
Canceled
G
Austin
23 ott
Canceled
MotoGP
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
Moto3
25 set
Evento concluso
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
Moto2
25 set
Evento concluso
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
IndyCar
G
Laguna Seca
18 set
Canceled
Formula E FIA F3
11 set
Evento concluso
G
Sochi
25 set
Canceled
FIA F2
25 set
Canceled
G
Abu Dhabi
27 nov
Canceled
Formula 1
G
GP dell'Eifel
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
ELMS
28 ago
Evento concluso
G
Monza
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
DTM
G
Zolder
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
GT World Challenge Europe Endurance

Il motorsport britannico si ferma fino a maggio

condividi
commenti
Il motorsport britannico si ferma fino a maggio
Di:

La Federazione locale ha sospeso tutti gli eventi motoristici di marzo e aprile per via del Coronavirus, attendendo eventuali sviluppi per il prosieguo della stagione.

Il Regno Unito si ferma e fino a maggio non ci saranno competizioni di sport motoristici, ovviamente per via dell'espansione del Coronavirus.

La Motorsport UK, Federazione britannica, ha sospeso ogni evento per i mesi di marzo e aprile, visti gli ultimi - pessimi - sviluppi che la malattia ha portato anche nei paesi inglesi, tanto da effettuare restrizioni per quanto riguarda i viaggi e gli spostamenti.

Ieri sera era arrivata la notizia della cancellazione del TT sull'Isola di Man, mentre anche il BTCC - oggi di scena a Silverstone per il lancio della stagione 2020 - si è visto costretto a rinunciare alle gare d'apertura.

"Chiaramente sono tempi duri e ci hanno richiesto misure di sicurezza eccezionali - spiega il Presidente della Federazione inglese, David Richards - La decisione di sospendere tutto il motorsport non è stata presa a cuor leggero, ma pensando comunque alle migliaia di persone coinvolte, ai membri delle famiglie, amici e componenti della nostra comunità. Inoltre le nostre responsabilità sociali si estendono a tutta la popolazione e al potenziale intervento che la nostra sanità dovrebbe effettuare, sulla quale tutti noi facciamo affidamento".

"La situazione è in divenire e continueremo a monitorarne gli sviluppi nelle settimane a venire, sperando di poter riprendere in mano il calendario di impegni nel momento opportuno. In questo momento i nostri sforzi debbono essere concentrati sul garantire all'industria del nostro sport un sostegno economico da parte del Governo, in modo da affrontare questo scenario straordinario".

Blundell appende il casco al chiodo e dice addio alle competizioni

Articolo precedente

Blundell appende il casco al chiodo e dice addio alle competizioni

Articolo successivo

Regno Unito fermo fino a luglio, saltano i round del GT World

Regno Unito fermo fino a luglio, saltano i round del GT World
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie BTCC
Autore Francesco Corghi