Imola: torna il GT World Challenge Europe in aprile

E' stato ufficializzato l'accordo fra Formula Imola e SRO Motorsports Group l'accordo che porterà la serie di Ratel all'Enzo e Dino Ferrari dal 1 al 3 aprile insieme a Lamborghini Super Trofeo, GT2 European Series e GT4 European Series.

Imola: torna il GT World Challenge Europe in aprile

Si va delineando sempre più con eventi di grande caratura il calendario 2022 dell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari. E' stato ufficializzato l’accordo tra Formula Imola e SRO Motorsports Group, che vede il ritorno a Imola del Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS dopo il successo organizzativo e sportivo dello scorso anno.

Nel weekend dell’1-3 aprile, prima prova del campionato endurance, vetture GT3 quali Aston Martin, Audi, Bentley, BMW, Ferrari, Lamborghini, McLaren, Mercedes, Porsche, si sfideranno in una gara della durata di 3 ore, con cambio pilota e rifornimento. Questo sarà l’appuntamento principale di un programma che prevede altre imperdibili serie per gli appassionati come il Lamborghini Super Trofeo, la GT2 European Series e la GT4 European Series.

Pietro Benvenuti (Direttore Autodromo). “È un dato di fatto che la presenza di eventi sportivi di risonanza internazionale certificano il ruolo centrale del nostro Autodromo nel panorama mondiale del Motorsport. Il ritorno del Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS a Imola ne è la riprova ed è un ulteriore tassello di un calendario 2022 davvero importante. La nostra mission, come abbiamo più volte ribadito, è un utilizzo sempre più polifunzionale della struttura ma il core business resta ovviamente l’attività motoristica, e gare come questa rappresentano un volano economico di grande rilevanza per il territorio, in una fase storica nella quale sono necessari segnali forti di ripresa”.

Stephane Ratel (Fondatore e CEO SRO Motorsports Group): “Sono lieto di tornare a Imola il prossimo anno per aprire la stagione del Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS. Siamo rimasti affascinati da ciò che abbiamo vissuto nel 2020, in particolare perché l'evento è stato organizzato con breve preavviso e in mezzo a significative restrizioni Covid. Quindi, quando si è presentata un'opportunità per il 2022, abbiamo lavorato duramente per assicurarci che diventasse realtà. Questo circuito possiede un'atmosfera unica che non vedo l'ora di rivivere l'anno prossimo. Inoltre, sono molto contento che il Lamborghini Super Trofeo, GT4 European Series e Fanatec GT2 European Series facciano parte del programma. Promette di essere un modo perfetto per aprire la nuova stagione”.

condividi
commenti
GTWC, Valencia: bis di Stolz/Engel, doppio titolo Lamborghini
Articolo precedente

GTWC, Valencia: bis di Stolz/Engel, doppio titolo Lamborghini

Carica i commenti