GTWC, Misano: Audi-WRT pigliatutto, a Weerts-Vanthoor pure Gara 2

Il belgi non fanno sconti a nessuno e battono la Mercedes-AKKA e i compagni Goethe/Van Der Linde, con i loro colleghi Tomita/Bird vittoriosi in Silver Cup, dove c'è un podio agrodolce per la Ferrari-Rinaldi. Volatissima Pro-Am alla Garage 59.

GTWC, Misano: Audi-WRT pigliatutto, a Weerts-Vanthoor pure Gara 2

Charles Weerts/Dries Vanthoor hanno vinto anche Gara 2 del GT World Challenge Europe, dopo che la coppia del Team WRT si era imposta già nel primo round di Misano valido per la Sprint Cup andato in scena sabato.

I belgi dell'Audi R8 LMS #32 hanno concesso quindi il bis a livello assoluto e in Classe PRO, autori di una corsa che li ha visti nella prima parte pazientare al terzo posto, per poi piazzare la zampata una volta apertasi la finestra delle soste, balzando al comando e allungando sui rivali.

C'è da dire che proprio i 10' riservati ai pit-stop si sono rivelati decisivi per le sorti di questo evento, dato che stavolta non abbiamo avuto grossissime emozioni tra sorpassi ed incidenti, a parte un paio di episodi.

Sul podio salgono pure gli ottimi Raffaele Marciello/Timur Boguslavskiy sulla Mercedes-AMG #88 della AKKA ASP, con "Lello" che nella prima parte si è tenuto agganciato alla Top5, per poi cedere il volante al compagno russo che non ha dovuto far altro che portare la macchina al traguardo, avendo un buon margine sulla seconda Audi del Team WRT di Classe PRO, la #30 di Benjamin Goethe/Kelvin Van Der Linde, i quali si riscattano dopo il KO di Gara 1.

I loro compagni di squadra, Frank Bird/Ryuichiro Tomita, chiudono invece quarti e centrano il successo della Classe Silver Cup con la R8 #31, nonostante un discreto rischio corso dall'inglese, finito larghissimo nella ghiaia dopo il "Tramonto" mentre era in lotta con Luca Stolz.

Proprio quest'ultimo mastica amarissimo, dato che a 10' dal termine si ritrova con l'anteriore destra a terra della sua Mercedes #6, complice forse anche un contatto con lo stesso Bird. Sta di fatto che per il portacolori della Toksport WRT e il suo collega Maro Engel si tratta di un altro giro a vuoto.

Di questo beneficiano Konsta Lappalainen/Jack Aitken, i migliori dei ragazzi del team Emil Frey Racing, autori della Top5 assoluta con la Lamborghini Huracan #114.

Il sesto posto finale non è invece un gran che per Benjamin Hites/Patrick Kujala (Rinaldi Racing), secondi in Silver Cup dopo che con la loro Ferrari 488 erano stati in testa alla categoria e al secondo posto assoluto fino alle soste ai box. Kujala si era ben distinto anche per la strenua resistenza agli attacchi di Vanthoor (che lo ha superato al giro 15), ma la seconda parte non è stata altrettanto positiva col cileno al volante, scivolando indietro.

Il team AKKA ASP ottiene anche il settimo posto generale (Top5 PRO) con la Mercedes #89 di Petru Razvan Umbrarescu/Jules Gounon, seguita dalla McLaren 720S #38 di Oliver Wilkinson/Ben Barnicoat (Jota Sport).

Subito dietro abbiamo invece la Mercedes #7 di Oscar Tunjo/Juuso Puhakka (Toksport), terzi in Silver Cup tenendosi alle spalle l'Audi #26 di Aurélien Panis/Frédéric Vervisch (Saintéloc Racing) e le altre due Lamborghini di Emil Frey Racing con sopra Alex Fontana/Ricardo Feller (#14) e i rimontanti Albert Costa/Norbert Siedler (#163).

Ultimi giri non adatti ai deboli di cuore per quanto riguarda l'epilogo della Classe Pro-Am: Alexander West/Jonny Adam regalano il successo alla Garage 59 con una volata mozzafiato che li ha visti avere la meglio della Mercedes #20 di Valentin Pierburg/Dominik Baumann (SPS Automotive Performance) per un solo millesimo.

Il duo della Aston Martin Vantage #188 era partito a sorpresa dalla Pole Position assoluta conquistata in Qualifica, conducendo con Adam tutta la prima parte di gara. Avendo però scelto di effettuare la sosta per ultimo, l'equipaggio della macchina inglese si è ritrovato superato da una marea di rivali e nel finale West ha dovuto stringere i denti per tenersi dietro Pierburg, che ha provato l'incrocio di traiettorie in accelerazione all'ultima curva, ma transitando per questione di un nulla dopo la Aston.

Terzi abbiamo invece Miguel Ramos/Henrique Chaves con la Lamborghini #77 della Barwell Motorsport, lasciando giù dal podio la Ferrari #52 di Louis Machiels/Andrea Bertolini (AF Corse).

Al giro 11 sono venuti a contatti Konstantin Tereschenko e Dennis Marschall: il pilota della AKKA ASP ha tamponato con la sua Mercedes #87 l'Audi #99 del rivale targato Attempto, beccandosi il Drive-Through e soprattutto causando danni irreparabili ad entrambe le vetture.

Non ha invece corso il team Dinamic Motorsport, poiché la Porsche #54 era troppo danneggiata in seguito all'incidente di Gara 1.

GT WORLD CHALLENGE EUROPE/SPRINT CUP - Misano: Gara 2

#14 Emil Frey Racing Lamborghini Huracan GT3 Evo: Ricardo Feller, Alex Fontana
#14 Emil Frey Racing Lamborghini Huracan GT3 Evo: Ricardo Feller, Alex Fontana
1/30

Foto di: SRO

#14 Emil Frey Racing Lamborghini Huracan GT3 Evo: Ricardo Feller, Alex Fontana
#14 Emil Frey Racing Lamborghini Huracan GT3 Evo: Ricardo Feller, Alex Fontana
2/30

Foto di: SRO

#163 Emil Frey Racing Lamborghini Huracan GT3 Evo: Norbert Siedler, Albert Costa
#163 Emil Frey Racing Lamborghini Huracan GT3 Evo: Norbert Siedler, Albert Costa
3/30

Foto di: SRO

#188 Garage 59 Aston Martin Vantage AMR GT3: Alexander West, Jonny Adam
#188 Garage 59 Aston Martin Vantage AMR GT3: Alexander West, Jonny Adam
4/30

Foto di: SRO

#25 Sainteloc Racing Audi R8 LMS GT3: Leo Roussel, Christopher Haase
#25 Sainteloc Racing Audi R8 LMS GT3: Leo Roussel, Christopher Haase
5/30

Foto di: SRO

#20 SPS automotive performance Mercedes-AMG GT3: Valentin Pierburg, Dominik Baumann
#20 SPS automotive performance Mercedes-AMG GT3: Valentin Pierburg, Dominik Baumann
6/30

Foto di: SRO

#188 Garage 59 Aston Martin Vantage AMR GT3: Alexander West, Jonny Adam, #163 Emil Frey Racing Lamborghini Huracan GT3 Evo: Norbert Siedler, Albert Costa
#188 Garage 59 Aston Martin Vantage AMR GT3: Alexander West, Jonny Adam, #163 Emil Frey Racing Lamborghini Huracan GT3 Evo: Norbert Siedler, Albert Costa
7/30

Foto di: SRO

#188 Garage 59 Aston Martin Vantage AMR GT3: Alexander West, Jonny Adam
#188 Garage 59 Aston Martin Vantage AMR GT3: Alexander West, Jonny Adam
8/30

Foto di: SRO

#188 Garage 59 Aston Martin Vantage AMR GT3: Alexander West, Jonny Adam
#188 Garage 59 Aston Martin Vantage AMR GT3: Alexander West, Jonny Adam
9/30

Foto di: SRO

#26 Sainteloc Racing Audi R8 LMS GT3: Aurelien Panis, Frederic Vervisch
#26 Sainteloc Racing Audi R8 LMS GT3: Aurelien Panis, Frederic Vervisch
10/30

Foto di: SRO

#31 Team WRT Audi R8 LMS GT3: Frank Bird, Ryuichiro Tomita
#31 Team WRT Audi R8 LMS GT3: Frank Bird, Ryuichiro Tomita
11/30

Foto di: SRO

#26 Sainteloc Racing Audi R8 LMS GT3: Aurelien Panis, Frederic Vervisch
#26 Sainteloc Racing Audi R8 LMS GT3: Aurelien Panis, Frederic Vervisch
12/30

Foto di: SRO

#27 Sainteloc Racing Audi R8 LMS GT3: Finlay Hutchison, Markus Winkelhock
#27 Sainteloc Racing Audi R8 LMS GT3: Finlay Hutchison, Markus Winkelhock
13/30

Foto di: SRO

#30 Team WRT Audi R8 LMS GT3: Benjamin Goethe, Kelvin van der Linde
#30 Team WRT Audi R8 LMS GT3: Benjamin Goethe, Kelvin van der Linde
14/30

Foto di: SRO

#31 Team WRT Audi R8 LMS GT3: Frank Bird, Ryuichiro Tomita
#31 Team WRT Audi R8 LMS GT3: Frank Bird, Ryuichiro Tomita
15/30

Foto di: SRO

#32 Team WRT Audi R8 LMS GT3: Charles Weerts, Dries Vanthoor
#32 Team WRT Audi R8 LMS GT3: Charles Weerts, Dries Vanthoor
16/30

Foto di: SRO

#32 Team WRT Audi R8 LMS GT3: Charles Weerts, Dries Vanthoor
#32 Team WRT Audi R8 LMS GT3: Charles Weerts, Dries Vanthoor
17/30

Foto di: SRO

#6 Mercedes-AMG Team Toksport WRT Mercedes-AMG GT3: Luca Stolz, Maro Engel
#6 Mercedes-AMG Team Toksport WRT Mercedes-AMG GT3: Luca Stolz, Maro Engel
18/30

Foto di: SRO

#7 Toksport WRT Mercedes-AMG GT3: Oscar Tunjo, Juuso Puhakka
#7 Toksport WRT Mercedes-AMG GT3: Oscar Tunjo, Juuso Puhakka
19/30

Foto di: SRO

#6 Mercedes-AMG Team Toksport WRT Mercedes-AMG GT3: Luca Stolz, Maro Engel
#6 Mercedes-AMG Team Toksport WRT Mercedes-AMG GT3: Luca Stolz, Maro Engel
20/30

Foto di: SRO

#38 Jota McLaren 720 S GT3: Oliver Wilkinson, Ben Barnicoat
#38 Jota McLaren 720 S GT3: Oliver Wilkinson, Ben Barnicoat
21/30

Foto di: SRO

#32 Team WRT Audi R8 LMS GT3: Charles Weerts, Dries Vanthoor
#32 Team WRT Audi R8 LMS GT3: Charles Weerts, Dries Vanthoor
22/30

Foto di: SRO

#7 Toksport WRT Mercedes-AMG GT3: Oscar Tunjo, Juuso Puhakka
#7 Toksport WRT Mercedes-AMG GT3: Oscar Tunjo, Juuso Puhakka
23/30

Foto di: SRO

#77 Barwell Motorsport Lamborghini Huracan GT3 Evo: Miguel Ramos, Henrique Chaves
#77 Barwell Motorsport Lamborghini Huracan GT3 Evo: Miguel Ramos, Henrique Chaves
24/30

Foto di: SRO

#77 Barwell Motorsport Lamborghini Huracan GT3 Evo: Miguel Ramos, Henrique Chaves
#77 Barwell Motorsport Lamborghini Huracan GT3 Evo: Miguel Ramos, Henrique Chaves
25/30

Foto di: SRO

#87 AKKA ASP Mercedes-AMG GT3: Konstantin Tereschenko, Jim Pla
#87 AKKA ASP Mercedes-AMG GT3: Konstantin Tereschenko, Jim Pla
26/30

Foto di: SRO

#87 AKKA ASP Mercedes-AMG GT3: Konstantin Tereschenko, Jim Pla
#87 AKKA ASP Mercedes-AMG GT3: Konstantin Tereschenko, Jim Pla
27/30

Foto di: SRO

La partenza
La partenza
28/30

Foto di: SRO

La partenza
La partenza
29/30

Foto di: SRO

La partenza
La partenza
30/30

Foto di: SRO

condividi
commenti
GTWC, Misano: Weerts-Vanthoor vincono Gara 1 con l'Audi-WRT

Articolo precedente

GTWC, Misano: Weerts-Vanthoor vincono Gara 1 con l'Audi-WRT

Articolo successivo

GTWC: Weerts-Vanthoor e WRT sono Campioni Sprint a Brands Hatch

GTWC: Weerts-Vanthoor e WRT sono Campioni Sprint a Brands Hatch
Carica i commenti