Christopher Mies e Alex Riberas concedono il bis in Gara 2 a Misano

condividi
commenti
Christopher Mies e Alex Riberas concedono il bis in Gara 2 a Misano
Stefano Reali
Di: Stefano Reali
24 giu 2018, 15:12

Dopo aver conquistato Gara 1, l'equipaggio alla guida dell'Audi R8 LMS si è ripetuto nella corsa della domenica precedendo Stevens e Gachet.

#2 Belgian Audi Club Team WRT Audi R8 LMS: Will Stevens, Dries Vanthoor
#2 Belgian Audi Club Team WRT Audi R8 LMS: Will Stevens, Dries Vanthoor
#1 Belgian Audi Club Team WRT Audi R8 LMS: Alex Riberas, Christopher Mies
#1 Belgian Audi Club Team WRT Audi R8 LMS: Alex Riberas, Christopher Mies
Vincitori della gara #1 Belgian Audi Club Team WRT Audi R8 LMS: Alex Riberas, Christopher Mies
#1 Belgian Audi Club Team WRT Audi R8 LMS: Alex Riberas, Christopher Mies
Vincitori della gara #1 Belgian Audi Club Team WRT Audi R8 LMS: Alex Riberas, Christopher Mies

Audi fa poker in gara 2. Raffaele Marciello (Akka ASP Team) sfrutta la partenza al palo fin dal semaforo verde. Mies (Belgian Audi Club WRT) parte subito forte per attaccare Perera (GRT Grasser Racing Team) e si prende il rischio di mettere due ruote sull’erba, manovra conclusa con successo alla Rio.

Colpo di scena con la foratura di Caldarelli alla posteriore sinistra, mentre la Bentley di Taylor Smith arriva a muro sul rettilineo box in sovrasterzo al secondo passaggio, in uscita dalla Misano, con Marciello che spinge e fa il giro veloce in 1’35”130 abbassato ulteriormente a 1’34”849.

Il pilota della vettura inglese fa tutto da solo, uscendo in sovrasterzo all’ultima curva e riesce a rientrare ai box. Battaglia intensa per Dries Vanthoor che pressa Van der Linde, mentre Haase passa e si libera del traffico. Anche l’ex F1 Klien (Emil Frey) che si ferma a bordo pista per un problema tecnico.

Foratura per lo sfortunato Bortolotti e ancora una per il povero Caldarelli. Colpo di scena al sedicesimo passaggio con
Marciello che salta pesantemente sul cordolo, danneggiando pesantemente la carrozzeria e si tocca con Perera che fora a sua volta al giro successivo, spargendo detriti di carbonio in pista.

Seconda foratura per Caldarelli, mentre Mies rientra ai box e cambia per Riberas, seguito al passaggio successivo da Haase che consegna il volante a Gachet. Bastian (Akka ASP Team) segna il giro veloce con il tempo di 1’34”762 mentre al passaggio numero venti Marciello cambia per Meadows (Akka ASP). Al 24° passaggio, dopo i Pit Stop, ci sono per cinque Audi nei primi cinque posti della classifica Overall.  Sempre nello stesso giro Jamin (Akka ASP Team) pressa e passa Leonard (Belgian Audi Club Team).

I duelli in pista non finiscono mai e al ventisettesimo passaggio è il momento di Fontana (Emil Frey G3 Jaguar) che inizia a pressare la Mercedes di Meadows (Akka Asp Team) con Siedler e la sua Lexus (Emil Frey Racing) in agguato.

Al giro trentuno ancora una foratura, questa volta è il momento di Atoev (Akka Asp Team) che rientra ai box per la sostituzione. A questo punto della gara Jamin conduce la classifica della Silver Cup davanti a Leonard e Fontana.

Nella Pro-Am Cup conduce Stievenart (Sainteloc Racing) e Bhirombhakdi (Kessel Racing). Al 32° passaggio, Siedler passa Meadows alla Querce mentre si accende il duello tra Fontana e Bastian. I due si fanno un paio di contro sorpassi, Fontana forza ma va in testacoda. Al giro successivo è sempre protagonista Siedler che va a prendere la posizione su Stievenart.

Sotto la bandiera a scacchi vince Riberas davanti a Stevens e Gachet con Kevin Van der Linde che completa il poker Audi. In Silver Cup vince Jamin davanti a Van der Linde e Fontana. Nella PRO Am Cup Winkelhock regola Van Dam e
Malcharek.

Sicuramente una gara ricca di colpi di scena e caratterizzata dalla molte forature, peccato per Bortolotti e Caldarelli che hanno forato tre volte in due.

Per la serie Sprint l’appuntamento è rimandata nell’ultimo weekend di Agosto sul tracciato magiaro dell’Hungaroring, mentre per il BES si entra in ottica 24H di Spa con i test del 3 Luglio e la gara nell’ultimo weekend del mese.

Prossimo articolo BSS

Next article

Mies e Riberas si impongono in Gara 1 a Misano

Mies e Riberas si impongono in Gara 1 a Misano

Su questo articolo

Serie BSS
Evento Misano
Location Misano Adriatico
Piloti Will Stevens , Christopher Mies , Alex Riberas
Team Team WRT
Autore Stefano Reali
Tipo di articolo Gara