Lamborghini in grande spolvero nelle prime libere

Lamborghini in grande spolvero nelle prime libere

1-2 delle Gallardo nel turno inaugurale di Zandvoort, con Bleekemolen che stacca tutta la concorrenza

Una bella giornata di sole ha accolto i piloti della Blancpain Sprint Series in quel di Zandvoort, dove questo fine settimana va in scena il terzo appuntamento stagionale, e a brillare nella prima sessione di prove libere sono state le Lamborghini Gallardo FL2, che hanno conquistato le prime due posizioni.

In cima alla lista dei tempi c'è quella del Grasser Racing Team, che con Jeroen Bleekemolen (in coppia con Hari Proczyk) ha fatto una grande differenza in 1'39"420. Unico riferimento della mattinata sotto alla barriera dell'1'40", che quindi gli ha permesso di distanziare di 666 millesimi l'identica vettura schierata dalla Reiter Engineering per la coppia Rosina/Kox.

Molto positivo l'esordio nella serie dell'olandese Jaap van Lagen, che in coppia con Robert Renauer ha portato la sua Porsche 997 GT3 al terzo posto, davanti all'Audi R8 LMS della coppia Rusinov/Ortelli ed alla Mercedes SLS AMG della HTP Motorsport affidata a Gotz/Buhk.

Decimo tempo invece per la Ferrari 458 della Villorba Corse, sulla quale fa il suo esordio Alex Balzan, chiamato a sostituire l'indisponibile Andrea Montermini in coppia con Filip Salaquarda. Più indietro l'unica BMW Z4 della ROAL Motorsport (Alex Zanardi è assente in Olanda), che è quella della coppia Fumanelli/Colombo, 14esimi assoluti e secondi di Silver Cup. 16esimi infine Fabio Onidi e Giorgio Pantano con la McLaren MP4-12C della Bhaitech, con il primo che ha provocato anche una bandiera rossa finendo in sabbia.

Blancpain Sprint Series - Zandvoort - Libere 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BSS
Piloti Jeroen Bleekemolen
Articolo di tipo Ultime notizie