Salta Baku, l'ultimo atto del 2015 sarà a Zandvoort

condividi
commenti
Salta Baku, l'ultimo atto del 2015 sarà a Zandvoort
Redazione
Di: Redazione , Redazione/Redakteure/Editeurs
07 giu 2015, 09:44

Il promoter si è tirato indietro per questioni economiche e Ratel ha deciso di puntare sul tracciato olandese

Contrariamente a quanto era stato annunciato inzialmente, non sarà Baku ad ospitare la tappa conclusiva della Blancpain Sprint Series. Gli organizzatori del Baku World Challenge, che era diventato ormai una tappa tradizionale dei campionati SRO, hanno annunciato di dover rinunciare per questioni economiche e quindi Stephane Ratel è corso ai ripari, raggiungendo un accordo con Zandvoort.

La serie farà ritorno sul tracciato olandese nel weekend del 10 e 11 ottobre e la soluzione è stata portata avanti visto che c'è stato un completo accordo con le squadre.

"Anche se l'annuncio è arrivato un po' a sorpresa, visto che con Baku avevamo un contratto triennale, vorrei ringraziare tutti coloro che sono stati coinvolti nell'organizzazione delle due edizioni precedenti, perché sono state fantastiche ed hanno contribuito alla crescita del panorama GT" ha detto Ratel riguardo all'uscita di Baku.

"Sono felice che abbiamo trovato un'alternativa per disputare regolarmente l'ultimo atto della Blancpain GT Series su un circuito impegnativo come Zandvoort" ha aggiunto.

Prossimo articolo BSS

Su questo articolo

Serie BSS
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie