La R-Motorsport al via della Blancpain GT Endurance Series!

La scuderia elvetica ha annunciato di prendere parte alla competizione di durata organizzata da Stéphane Ratel a partire dal 2018: si avvarrà della stretta collaborazione della Arden Motorsport per puntare alla vittoria.

È stata la splendida cornice della Serpentine Sackler Gallery nel cuore di Londra lo scenario nel quale è stata annunciata la partecipazione alla stagione 2018 della Blancpain GT Endurance Series della R-Motorsport, meglio conosciuta come una costola del reparto corse dell’AF Racing, scuderia strettamente legata alla più rinomata Arden Motorsport.

I due piloti che avranno il compito di portare l’Aston Martin V12 GT3 saranno i giovani e promettenti Alex Brundle e Jake Dennis. Il bolide della Casa britannica è stato anche testato dall’esperto Darren Turren.

 

La R-Motorsport si avvarrà della stretta collaborazione della Arden Motorsport, struttura fondata dal team manager della Red Bull, Christian Horner, dal padre Garry.

 

Il comproprietario e team principal della formazione elvetica, Florian Kamelger, si è detto “estremamente fiero della partecipazione in una competizione come la Blancpain GT Endurance Series per il 2018”.

Nessuna maschera, alte ambizioni

Kamelger non ha mascherato i reali obiettivi della new entry nella categoria Endurance della Blancpain GT Series. “Abbiamo l’ambizione di lottare per vincere la competizione e farci più spazio possibile nel motorsport. Inoltre, ci piacerebbe finire sul gradino più alto alla 24 Ore di Spa”.

“L’Aston Martin V12 Vantage è una vettura fantastica e non abbiamo dubbi che i nostri piloti la portino al top. Siamo oltremodo lieti di collaborare con una struttura solida e consolidata come la Arden Motorsport. Sarà un’esperienza fantastica e l’affiatamento è già alto”, ha commentato il dirigente.

 

Stesso umore anche per il secondo proprietario Andreas Baenziger. “Il nostro auspicio è quello di portare la R-Motorsport ai vertici del motorsport nel prossimo decennio a tutti i livelli”.

I due imprenditori elvetici, sono stati parte integrante del progetto Aston Martin Valkyrie, vettura ad alimentazione ibrida in collaborazione la Red Bull ed altre aziende specializzate, come ha confermato da Garry Horner.

Il proprietario della Arden Motorsport prevede “un grande futuro per la R-Motorsport. Non vedo l’ora che inizi la stagione 2018 della Blancpain GT Endurance Series”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BES
Evento Annuncio R-Motorsport
Sub-evento Presentazione
Piloti Alex Brundle , Jake Dennis
Team R-Motorsport , Arden International , Aston Martin Racing
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag arden motorsport, aston martin, blancpaint gt endurance series, r-motorsport