Porsche al top nelle libere della 24 Ore di Spa

Porsche al top nelle libere della 24 Ore di Spa

L'equipaggio tutto tedesco della Haribo ha staccato di oltre un secondo la concorrenza

Le vetture di classe Pro-Am hanno dominato la prima sessione di prove libere della 24 Ore di Spa-Francorchamps, occupando le prime cinque posizioni al termine di un turno che quasi a sorpresa è stato baciato dal sole. Ad ottenere la miglior prestazione è stata Porsche della Haribo, che con il suo equipaggio tutto di estrazione tedesca, composto da Uwe Alzen, Mike Stursberg, Hans Guido Riegel e Christian Menzel ha girato in 2'21"168, risultando l'unica vettura capace di scendere sotto al muro del 2'22". Ad inseguirla ci sono le due Ferrari 458 della AF Corse, con quella dell'equipaggio Hommerson/Machiels/Bertolini/Pier Guidi che ha chiuso staccata di poco più di un secondo, precedendo di un soffio la vettura gemella di Brown/Ardagna Perez/Cirò/Vilander. Tra gli equipaggi della classe Pro si è messo in evidenza quello del Team Phoenix, con Fassler/Kristensen/Lotterer che hanno piazzato un tempo di 2'22"769 con la loro Audi R8 LMS, precedendo di poco l'identica vettura della Performance Cars Team. Per quanto riguarda le classi GTR e Cup, i primi acuti sono stati rispettivamente della Ferrari 430 del Kessel Racing con Andreasi/Paladino/Caccia/Piccini e della Porsche 997 GT3 della Pro GT con Alloin/Alloin/Vaxiviere/Ferte. La sessione è stata interrotta anticipatamente a causa dell'incidente che a avuto la Ferrari #71 della Kessel Racing all'Eau Rouge, ovvero quella di Rigon/Gattuso/Zampieri.

24 Ore di Spa-Francorchamps - Prove Libere

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BES
Articolo di tipo Ultime notizie