Kessel Racing e Ferrari subito davanti a Monza!

Kessel Racing e Ferrari subito davanti a Monza!

L'equipaggio formato da Broniszewski, Petrobelli e Bonacini primatista nelle prove libere del sabato

Tutti insieme appassionatamente. Un cielo plumbeo ha accolto sabato mattina a Monza i 38 equipaggi della Blancpain Endurance Series per la seconda sessione di prove libere del fine settimana, successiva a quella dei soli piloti Bronze avvenuta venerdì pomeriggio. Il rilievo cronometrico più basso, al termine di un turno protrattosi per ben 90 minuti, è stato spiccato dalla 458 Italia di Michal Broniszewski, Giacomo Petrobelli e Alessandro Bonacini, portacolori della Kessel Racing, in in 1'48"044. La Rossa, in realtà di nero e grigio vestita, ha preceduto l'Audi R8 LMS Ultra della Sainteloc Racing, affidata a Gregory Guilvert, Stephane Ortelli, Edward Sandstroem (leader della categoria Pro e mattatori della fase iniziale del test) e l'altra Ferrari preparata dalla GT Corse by Rinaldiguidata da Marco Seefried, Vadim Kogay, Rinat Solikhov. Discreto il sesto posto, però a sette decimi dai battistrada del turno, della Ferrari 458 Italia della Scuderia Villorba Corse, condivisa dagli azzurri Francesco Castellacci, Stefano Gai e Andrea Rizzoli. Malgrado la sua durata, la seduta mattutina di prove ha registrato appena due uscite di strada senza danni: quelle della McLaren MP4-12C della ART Grand Prix condotta da Kevin Korjus, Kevin Estre e Andy Soucek e della Ferrari 458 Italia della Sport Garage con Romain Brandela, George Cabannes e Bernard Delhez: sabbiature senza danni meccanici eccessivi, ma che hanno comportato il recupero dei preziosi mezzi dalle vie di fuga.

Blancpain Endurance - Monza - Libere

Blancpain Endurance - Monza - Iscritti Libere

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BES
Piloti Giacomo Petrobelli , Michael Broniszewski , Alessandro Bonacini
Articolo di tipo Ultime notizie