Il Vita4One definisce la line-up per la 24h di Spa

Il Vita4One definisce la line-up per la 24h di Spa

Il team Vita4One ha ufficializzato i piloti che prenderanno parte alla gara in programma dal 24 al 27 luglio

Il Vita4One Team Italy ha ufficializzato oggi i piloti che dal 24 al 27 Luglio che prenderanno parte alla 24 Ore di Spa-Francorchamps, quarto appuntamento della Blancpain Endurance Series 2012. L'equipaggio della Ferrari 458 Italia GT3 numero 57 sarà composto dai leader di campionato in categoria Pro-Am Eugenio Amos (IT), Alessandro Bonacini (IT) e Giacomo Petrobelli (IT), a cui si aggiungerà Jonathan Hirschi (SWI). Sulla 458 numero 58 saranno invece impegnati Alessandro Bonetti (IT), Andrea Ceccato (IT), Michael Lyons (GBR) e Filip Salaquarda (CZ). Amos, 26 anni, ha iniziato la carriera di pilota nel 2007 nelle gare turismo aggiudicandosi nell'anno di esordio il titolo nel campionato ETCS. Passato alle gare endurance dal 2008, è stato protagonista sia di trofei monomarca, tra cui spicca la vittoria del titolo Pro-Am nel Lamborghini Super Trofeo 2010, sia del Campionato Italiano GT, dove lo scorso anno ha conquistato due vittorie. In ambito internazionale il suo curriculum vanta partecipazioni all'International GT Open, al Campionato Europeo FIA GT3 e alla 24 ore di Spa-Francorchamps. Bonacini, 30 anni, dopo alcuni anni di esperienze nelle gare turismo è stato tra i protagonisti della Porsche Carrera Cup Italia, dove ha conquistato tra il 2008 e il 2011 una vittoria e quattro podi. In questa stagione ha già disputato la 24 Ore di Abu Dhabi, dove ha concluso ottavo. Hirschi, 26 anni, nelle ultime stagioni è stato costantemente impegnato del mondiale GT1, oltre a partecipare diverse volte alla 24 ore di Le Mans. Quest'anno si è finora diviso tra il campionato europeo FIA GT3 e il FIA WEC, mentre nel suo passato figura anche un importante background nelle monoposto. Petrobelli, 36 anni, vanta una solida esperienza nelle gare GT. Dal 2007 ha partecipato ai principali campionati endurance come l'International GT Open, il FIA GT3 European Championship e la Le Mans Series. Lo scorso anno ha esordito nella Blancpain Endurance Series, dove ha conquistato un podio ed ha terminato la stagione al quinto posto, migliore pilota Ferrari. Bonetti, 27 anni, è da anni protagonista delle gare endurance a livello internazionale. Il suo score in ambito GT vanta otto vittorie e venti podi, mentre per quel tra le monoposto spicca la sua partecipazione alla World Series by Renault 2006. Ceccato, 25 anni, dal 2008 è stato impegnato prevalentemente nell'International GT Open, dove ha conquistato complessivamente tre vittorie e dieci podi. Nel suo curriculum anche numerose partecipazioni a gare del Campionato Italiano GT (due podi) e una stagione nel 2007 nella Porsche Carrera Cup Italia (un podio). Lyons, 21 anni, dal 2008 ha preso parte alla Formula Renault 2.0 inglese dove in tre stagioni ha disputato 50 gare. Il suo grande interesse per le vetture da competizione storiche lo ha portato a partecipare anche a numerose competizioni del settore, come l'Historic Formula Ford Champioship, il FIA Historic Formula One Championship e la Tasman Cup Revival Series. Nel 2011 il passaggio alle competizioni GT nel campionato inglese, dove ha ottenuto una vittoria al volante di una Ferrari 458 Italia GT3. Inserito nel programma "Rising Stars" del British Racing Drivers' Club (BRDC), quest'anno è impegnato nel FIA GT3 European Championship. Salaquarda, 28 anni, è attualmente impegnato nel mondiale GT1, dove ha già all'attivo una vittoria e due podio; lo scorso anno ha partecipato ad alcune gare della Blancpain Endurance Series, conquistando un podio. Di grande spessore il suo curriculum nelle monoposto, dove spiccano due stagioni in World Series by Renault e due nella Formula 3 Euro Series, oltre a diverse partecipazioni a gare nella A1GP, nella Superleague Formula, alla ATS Formel 3 Cup e al Gran Premio di Macao del 2005. Matteo Bobbi (Vita4One Team Italy, Team Principal): "La 24 ore di Spa è la gara più impegnativa di tutta la stagione e abbiamo lavorato duramente per prepararla insieme al Vita4One Racing Team. Ci presentiamo con due equipaggi di grandissimo valore: Amos, Bonacini e Petrobelli sono in testa al campionato, e insieme ad Hirschi il loro obiettivo sarà quello di difendere la leadership in una corsa durissima e che vale molto in termini di punti. Bonetti, Ceccato, Lyons e Salaquarda saranno invece liberi da vincoli di classifica e potranno disputare una gara più votata all'attacco. Nella mia carriera di pilota ho disputato diverse volte questa 24 ore ma per la nostra squadra si tratta di una prima assoluta: abbiamo curato ogni minimo dettaglio, dalla preparazione delle vetture alla progettazione congiunta di un villaggio Vita4One comprendente hospitality, uffici, un'area dedicata ai fisioterapisti e dieci unità abitative pronte ad ospitare il team per una settimana. La 24 ore rimane però una gara dall'esito imprevedibile, sulla quale è impossibile fare pronostici. Partire da una buona base tecnica e logistica è sicuramente importante, ma sarà fondamentale saper fronteggiare ogni genere di imprevisto durante la corsa".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BES
Piloti Andrea Ceccato , Alessandro Bonetti
Articolo di tipo Ultime notizie