Il Black Falcon conquista il titolo Blancpain GT Series Endurance Cup a Barcellona

condividi
commenti
Il Black Falcon conquista il titolo Blancpain GT Series Endurance Cup a Barcellona
Redazione
Di: Redazione
30 set 2018, 17:07

Maro Engel, Luca Stolz e Yelmer Buurman hanno centrato il successo sul tracciato catalano e si sono laureati campioni endurance. Raffaele Marciello, grazie al secondo posto, è campione Blancpain GT.

#44 Strakka Racing Mercedes-AMG GT3: Felipe Fraga, Oliver Rowland, Christian Vietoris
#98 ROWE Racing BMW M6 GT3: Tom Blomqvist, Jens Klingmann, Nicky Catsburg
#43 Strakka Racing McLaren 650S GT3: Sam Tordoff, Jonny Kane, Ben Barnicoat
#35 SMP Racing by AKKA ASP Mercedes-AMG GT3: Vitaly Petrov, Denis Bulatov, Michael Meadows
#88 Mercedes-AMG Team Akka ASP Mercedes-AMG GT3: Raffaele Marciello, Tristan Vautier, Daniel Juncadella
#88 AKKA ASP Mercedes AMG GT3: Felix Serralles, Daniel Juncadella, Tristan Vautier
#63 GRT Grasser Racing Team Lamborghini Huracan GT3: Mirko Bortolotti, Christian Engelhart, Andrea Caldarelli
#6 Black Falcon Mercedes-AMG GT3: Hubert Haupt, Gabriele Piana, Abdulaziz Al Faisal

Pole position, vittoria e conquista del titolo Blancpain GT Series Endurance Cup. Non poteva esserci finale di stagione migliore per Maro Engel, Luca Stolz e Yelmer Buurman.

Sul tracciato di Barcellona, l’equipaggio del team Black Falcon ha conquistato un successo netto ed ha preceduto sul traguardo la vettura gemella di Raffaele Marciello che, grazie a questo piazzamento, ha conquistato il titolo Blancpain GT dopo quello centrato nella Sprint.

Per l’equipaggio della Mercedes #4 del Black Falcon è stata una gara condotta praticamente sempre al vertice. Maro Engel è stato abile nel prendere subito un buon vantaggio dopo la partenza ed a tenere a debita distanza Nicki Thiim.

Il danese è riuscito a salire in seconda posizione al primo giro avendo la meglio su Christopher Mies, ma per l’equipaggio della Aston Martin V12 Vantage #76 del team R-Motorsport non è riuscito a concludere la gara sul podio ed ha chiuso nelle retrovie.  

Leggi anche:

Il secondo posto è stato così centrato dalla Mercedes AMT GT #88 dell’AKKA ASP dell’equipaggio composto da Raffaele Marciello, Tristan Vautier e Daniel Juncadella e l’italiano è riuscito a conquistare il titolo grazie anche alla modesta prestazione di Alex Riberas e Christopher Mies oggi soltanto sedicesimi.

Il terzo gradino del podio è stato conquistato da Miguel Molina, in equipaggio con Davide Rigon e Mikhail Aleshin al volante della Ferrari 488 GT3 dell’AF Corse, mentre Mikael Grenier, grazie al quarto posto assoluto al volante della Jaguar dell’Emil Frey Racing, ha ottenuto il titolo in Silver Cup.

Nella Pro-Am Cup il successo è andato all’equipaggio della Lamborghini Huracan #27 di Giuseppe Cipriani, Miguel Ramos e Fabrizio Crestani, mentre in Am Cup hanno trionfato i piloti del Barwell Motorsport,  Adrian Amstutz, Richard Abra e Leo Matchiski.

Numerosi sono stati gli incidenti che hanno portato a numerose neutralizzazioni come quello che nel finale ha visto protagonista Struan Moore. 

 
Prossimo articolo BES
La Mercedes del team Black Falcon conquista la pole a Barcellona in una sessione tiratissima

Articolo precedente

La Mercedes del team Black Falcon conquista la pole a Barcellona in una sessione tiratissima

Articolo successivo

Rigon soddisfatto per il podio ottenuto al Montmelo con la Ferrari 488 del team SMP Racing

Rigon soddisfatto per il podio ottenuto al Montmelo con la Ferrari 488 del team SMP Racing
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie BES
Evento Barcellona
Piloti Yelmer Buurman , Maro Engel , Luca Stolz
Team Black Falcon
Autore Redazione
Tipo di articolo Gara