Hassid-Catsburg davanti a tutti nel turno Bronze

Hassid-Catsburg davanti a tutti nel turno Bronze

A Monza le prove libere erano però iniziate col tempo "monstre" dell'altra BMW Z4 di Colombo-Comandini

Sono il francese Henry Hassid e l'olandese Nick Catsburg le prime facce di... Bronze della Blancpain Endurance Series versione 2014, che nel venerdì inaugurale della stagione ha mandato in pista una seduta di prove libere riservata ai piloti dotati di minore esperienza. La coppia della TDS Racing ha proiettato la propria BMW Z4 davanti a tutti nella lista dei tempi con il rilievo di 1'49"761, due decimi di secondo in meno della G3 Jaguar di Lorenz Frey, Fredy Barth e Gabriele Gardel (1'49"972), bloccata verso la fine da una vistosa fumata bianca proveniente dal cofano, e tre in meno del primo equipaggio italiano, quello formato da Stefano Colombo e Stefano Comandini con la BMW Z4 della ROAL Motorsport, ma la loro non è stata un'impresa agevole. Gli azzurri avevano infatti piazzato la zampata ad appena 15 minuti dall'inizio delle ostilità "libere" con un tempone "monstre", rivelatosi inarrivabile per gli altri per almeno mezzora. Soltanto dopo 54 minuti di test serrati il campione di Francia GT e il coéquipier neerlandese si sono infatti issati in cima alla classifica provvisoria per rimanerci, dominando il lotto di 28 vetture (delle 40 supercar iscritte all'appuntamento brianzolo) che sono scese effettivamente in pista. La seduta di test non ha neppure mancato di registrare una curiosa interruzione con bandiera rossa in corrispondenza delle battute iniziali, allorché un'incomprensione all'inizio della pit-lane ha causato un contatto tra le 458 Italia di Dennis Andersen (Insightracing with Flex-Box) e Gilles Vannelet (Sport Garage), impossibilitati a proseguire il lavoro di collaudo per i danni riportati dalle loro Ferrari.

Blancpain Endurance - Monza - Bronze Test

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BES
Piloti Henry Hassid
Articolo di tipo Ultime notizie