Subito doppietta Audi nelle prime libere di Silverstone

Subito doppietta Audi nelle prime libere di Silverstone

Miglior tempo di Richelmi davanti a Vanthoor. La terza posizione mette in vetta alla Pro-Am la BMW TDS

Sono ben 62 le vetture che sono scese in pista a Silverstone nella prima sessione di prove libere del secondo round della Blancpain Endurance Series e, nonostante il grande traffico, tutto è filato via liscio, senza particolari problemi.

Le Audi R8 LMS ultra del Belgian Team WRT hanno monopolizzato le prime due posizioni, con Stephane Richelmi che ha messo davanti a tutti quella con il numero 3 sulle portiere, risultando l'unico capace di infrangere il muro del 2'02" con il suo 2'01"990.

Poco lontano però anche Laurens Vanthoor, che invece si è fermato a 2'02"189. In terza posizione invece c'è la BMW Z4 della TDS con Franck Perera che ha stampato un 2'02"311 che gli è valso il primato nella categoria Pro-Am.

Così come fanno parte di questo raggruppamento le due vetture che completano la top five, che sono la Ferrari della Black Pearl Racing by Rinaldi, scesa in pista con Pierre Kaffer, e la BMW del Team Russia by Barwell con Johnny Cocker. Nella Am Cup invece il miglior crono lo ha fatto segnare l'ex portiere Fabien Barthez, che ha girato in 2'03"751 con la 458 della Akka ASP.

Blancpain Endurance Series - Silverstone - Prove Libere

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BES
Piloti Stéphane Richelmi , Laurens Vanthoor , Franck Perera
Articolo di tipo Ultime notizie