La Hexis punta al titolo e ingaggia Sims

La Hexis punta al titolo e ingaggia Sims

Il pilota britannico formerà un equipaggio importante con Parente e Dusseldorp

Dopo aver annunciato qualche giorno fa di aver rinunciato a partecipare alla GT Sprint Series, ovvero il campionato allestito da Stephane Ratel che prenderà il posto del Mondiale GT, questa mattina la Hexis ha annunciato di avere intenzione di tentare l'assalto alla Blancpain Endurance Series. E non si può di certo dire che la squadra di Philippe Dumas non si stia preparando al meglio per riuscire nell'impresa di portare al successo la McLaren MP4-12C vista la line-up di grande spessore con cui si presenterà al via della stagione 2013. Ai già confermati Alvaro Parente (il portoghese è uno dei collaudatori ufficiali della Casa di Woking) e Stef Dusseldorp, ha affiancato infatti un altro pilota di un certo spessore, come il britannico Alexander Sims. Parliamo quindi di un ragazzo che negli ultimi anni ha saputo mettersi in evidenza anche in monoposto tra Formula 3 e GP3. "Ho sentito parlare molto della Hexis fin da quando ho iniziato a lavorare per la McLaren un anno fa" ha detto Sims. "Correre per loro quindi è una grande opportunità. Per questo voglio ringraziare la squadra e la McLaren, che mi daranno la possibilità di confrontarmi con una serie importante con l'appoggio di un top team". "Con una formazione di così alta qualità, il nostro obiettivo è piuttosto chiaro: ripetere quanto fatto lo scorso anno a Navarra (dove ha vinto, ndr) lungo l'intero arco della stagione" ha detto Dumas. "Abbiamo il pacchetto giusto per provare a vincere e provare a battere tutta la concorrenza tedesca anche alla 24 Ore di Spa-Francorchamps".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BES
Piloti Alvaro Parente , Alexander Sims , Stef Dusseldorp
Articolo di tipo Ultime notizie