Spa, Libere 1: Mercedes davanti con Schneider

Spa, Libere 1: Mercedes davanti con Schneider

Bene anche la BMW della Marc VDS, mentre la prima Audi è quarta. Botto di Parente alla curva 11

Dopo la parata di ieri, oggi si è cominciato a fare sul serio a Spa-Francorchamps, con la prima sessione di prove libere della 24 Ore, che ha visto scendere in pista la bellezza di 60 delle 61 vetture iscritte, che hanno quindi reso molto trafficata la storica pista delle Ardenne.

Alla fine ad ottenere la miglior prestazione è stata la Mercedes SLS AMG della HTP Motorsport, con il veterano Bernd Schneider che ha realizzato un crono di 2'22"094, staccando di poco meno di quattro decimi la BMW Z4 della Marc VDS portata in pista da Jorg Muller. Terzo tempo per la seconda vettura della HTP Motorsport, mentre la prima delle Audi R8 LMS Ultra occupa la quarta posizione con il terzetto Mies/Stippler/Nash.

Tra gli equipaggi di classe PRO-AM a svettare è stata la Ferrari 458 della AF Corse affidata a Danyliw/Knap/Sonvico/Pier Guidi, con quest'ultimo che è stato bravissimo a staccare il sesto tempo assoluto, staccando di oltre mezzo secondo la McLaren MP4-12C dei diretti inseguitori Ojjeh/Grotz/Vervish/Pantano, che invece sono noni assoluti.

Ferrari al vertice anche nella categoria riservata ai Gentlemen, nella quale ha realizzato il miglior tempo l'altra 458 della AF Corse, 34esima con Mallegol/Bachelier/Blank/Perrodo.

Da segnalare una doppia esposizione della bandiera rossa: la prima quando la Ferrari di Andrew Danyliw è finita fuori pista alla curva 13. La seconda, sette minuti dopo il restart, a causa del botto della McLaren di Alvaro Parente alla curva 11. Un incidente che ha portato allo stop anticipato della sessione, a causa del grosso danno procurato alle barriere.

24 Ore di Spa - Libere 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BES
Evento Spa-Francorchamps
Circuito Spa-Francorchamps
Piloti Bernd Schneider
Articolo di tipo Ultime notizie