24 Ore di Spa, 17° Ora: prosegue la lotta Audi-BMW

24 Ore di Spa, 17° Ora: prosegue la lotta Audi-BMW

Ora al comando si è portata la R8 #1, ma la Z4 della Marc VDS è vicina. Villorba in fuga in PRO-AM

Continua la battaglia tra Audi e BMW al vertice della 24 Ore di Spa-Francorchamps 2014. Quando sono scadute le prime 17 ore di gara, al comando c'è stato uno scambio di posizioni, con l'Audi R8 LMS #1 del Belgian Team WRT che nelle mani di René Rast (gli altri due sono Vanthoor e Winkelhock) comanda con un margine di una quarantina di secondi sulla BMW Z4 della Marc VDS affidata a Luhr/Palttala/Werner.

Nonostante entrambe le vetture abbiano effettuato anche la sostituzione delle pastiglie dei freni, hanno incrementato il loro vantaggio sugli inseguitori. Nello stesso giro, infatti, è rimasta solamente l'Audi di Fassler/Lotterer/Treluyer, mentre quella di Mies/Stippler/Nash è stata doppiata.

Nella classe PRO-AM ha preso il largo la Ferrari 458 della Villorba Corse, che con Montermini/Gai/Castellacci/Rizzoli ha un giro di vantaggio sull'altra Rossa di Wyatt/Rugolo/Lowndes/Piccini, grazie anche ad un'uscita di pista che ha rallentato la BMW della TDS Racing, che era la sua diretta inseguitrice. Nel Gentlemen Trophy invece continua la leadership della 458 #51 di Mann/Talkanitsa/Guedes/Mezard.

Da segnalare anche una breve neutralizzazione, dovuta ad un incidente a Blanchimont che ha avuto per protagonista l'Audi della Sainteloc sulla quale era impegnato Pierre-Yves Gosselin, che comunque è riuscito a riportare la vettura ai box.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BES
Evento Spa-Francorchamps
Circuito Spa-Francorchamps
Piloti Markus Winkelhock , René Rast , Laurens Vanthoor
Articolo di tipo Ultime notizie