Viberti ha provato la Huracan GT3 a Vallelunga

Viberti ha provato la Huracan GT3 a Vallelunga

Reduce dalla bella vittoria nel Tricolore a Monza, il pilota di Alba ha fatto questa bella esperienza

Non ci sono stati giorni di riposo a giugno per il giovane pilota piemontese Alberto Viberti dopo la doppia vittoria ottenuta a Monza nel Campionato Italiano GT3 con il compagno Mirko Bortolotti alla guida della Lamborghini Gallardo dell’Imperiale Racing Team: in attesa di ridiscendere in pista ad Imola nel prossimo fine settimana nel terzo appuntamento del Tricolore, il driver di Alba è stato invitato a Vallelunga dalla squadra Corse Ufficiale Lamborghini per svolgere dei test con la Huracan GT3 che gareggia nella Blancpain Endurance Series, in sostanza il Campionato Europeo di Categoria. “E’ una macchina molto affidabile e appena la guidi percepisci che è di nuova concezione”.

Quando ne parla Alberto tocca il cielo con un dito. “Ho provato la professionalità dello staff tedesco che gestisce il Team. Guidare una delle due Huracan ufficiali esistenti al Mondo da veramente i brividi - commenta -. In pista ho avuto delle sensazioni molto positive. A Vallelunga avevo scorso nella prima tappa del Campionato Tricolore e quindi sono sceso in pista già con alcuni riferimenti importanti. Il lavoro è stato comunque intenso. Ho fatto una quindicina di giri con gomma usurate per verificare mia sensibilità di guida e la tenuta della macchina”.

Insomma è stata una bella esperienza sia dal punto di vista umano sia professionale? “Gli ingegneri del Team mi sono sembrati molto contenti - aggiunge il pilota della Lamborghini -. Non mi sono stati dati i riferimenti sui tempi ma l’ambiente mi è sembrato molto positivo. Il test di Vallelunga costituisce un nuovo steep della mia carriera – spiega Alberto Viberti -. Devo ringraziare la Lamborghini squadra corse per avermi inserito nel progetto ufficiale e consentirmi di crescere sia sul piano di guida sia nei rapporti professionali con i tecnici e gli ingegneri, il tutto è stato reso possibile sopratutto grazie all'aiuto e alla considerazione che hanno in me Imperiale Racing Team nelle figure di Ivano Pignatti e Roberto Vaglietti. E’ stata una gran bella esperienza che non vedo l’ora di ripetere presto”.

Archiviata l’esperienza di Vallelunga Viberti è sceso in pista ad Imola per provare la pista in vista del terzo appuntamento del Tricolore. “E’ un tracciato a me meno famigliare – spiega – e volevo svolgere un test importante con la Lamborghini Gallardo dell’Imperiale Racing Team. Abbiamo lavorato soprattutto alla ricerca del set up giusto per il fine settimane. E’ stato un lavoro molto positivo e ora ci attendiamo i frutto a partire dalle prove libere di venerdì".

​Per non farsi mancare niente e per passare una giornata sempre vicina ai motori Alberto, domenica scorsa, è stato ospite del team Triple M by Barni nel weekend di Misano della Superbike dove ha lasciato , solo per questo giorno, il suo cuore per le 4 ruote​ per sentire da vicino l'emozione delle 2 ruote....e così ora è il momento di risalire sulla sua Lamborghini Gallardo GT3 per iniziare il weekend di Imola.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BES
Piloti Alberto Viberti
Articolo di tipo Ultime notizie