24 Ore di Spa: Alla Ferrari SMP le qualifiche

24 Ore di Spa: Alla Ferrari SMP le qualifiche

L'equipaggio italo-russo Basov/Bobbi/Pier Guidi/Skryabin di Pro-Am batte l'Aston Beechdean

La qualifica della 24 ore di Spa si chiude nel segno della Ferrari 458 Ialia della scuderia SMP. La vettura, che vedrà alternarsi al volante Alexey Basov, Alexander Skryabin, Alessandro Pier Guidi e Matteo Bobbi, ha chiuso la sessione la prima sessione col tempo di 2'20"383, solamente 54 millesimi di secondo più veloce dell'Aston Martin della Beechdean. La seconda sessione da un'ora ed un quarto è stata nettamente più lenta e quindi non ha influenzato i risultati. È stato Stefan Mücke a portare la vettura inglese nel finale della prima sessione ad un soffio dalla prima posizione, nonostante i problemi avuti dalla squadra britannica al box, che ha avuto un principio d'incendio. Terza posizione per la Porsche 997 GT3 R della Manthey con Marc Lieb/Richard Lietz/Patrick Pillet, staccati di quattro decimi e primi di Pro Cup. Quarta la BMW Z4 della Marc VDS di Catsburg/Palttala/Moser, che assieme alla vettura gemella guidata da Piccini/Klingmann/Müller ha causato la seconda bandiera rossa dopo un incidente con pochi danni. La prima bandiera rossa era stata a causata da un tombino da fissare e la terza dalla Aston Martin della Emil Frey Racing fuori pista al Radillon. Le prime 20 vetture delle qualifiche combinate prenderanno parte alla Superpole di questa sera, ed è curioso notare che ben 11 di queste sono Pro-Am.

24 Ore di Spa - Qualifiche Combinate

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BES
Piloti Matteo Bobbi , Alessandro Pier Guidi , Aleksey Basov
Articolo di tipo Ultime notizie