24 Ore di Spa: McLaren in evidenza sotto la pioggia

24 Ore di Spa: McLaren in evidenza sotto la pioggia

Miglior tempo per Kirkaldy, Parente e Turvey nelle ultime prove libere

Grande sorpresa nella seconda sessione di prove libere della 24 Ore di Spa, andata in scena nel pomeriggio di oggi. Con la pista bagnata dalla pioggia, infatti, a realizzare il miglior tempo è stata la McLaren GT di Andrew Kirkaldy, Alvaro Parente ed Oliver Turvey. Con un crono di 2'38"401 la veloce sportiva di Woking ha preceduto di oltre un secondo la Porsche della Autorlando Sport affidata agli attuali leader della classifica della Blancpain Endurance Series, ovvero il trio italiano formato da Raffaele Giammaria, Gianluca Roda e Paolo Ruberti. Solo sesta, ad oltre 3"5 di distacco, l'Audi del Phoenix Racing che aveva dettato il passo in mattinata. E proprio una delle R8 LMS a svettare nella classe Pro-Am, con Mark Patterson, Matthew Bell, Eddie Cheever e Mark Blundell che sono stati autori del quarto tempo assoluto. Per quanto riguarda i Gentlemen, miglior tempo di classe per la Ford Mustang di Benjamin Bailly, Julien Schroyen, Jose Close e Raphael van der Straten, autori del 27esimo tempo assoluto. Nelle altre classi svettano invece la Porsche 997 di Pascal Muller, Patrick Gelade, Didier Grandjean e Dominique Sandona (GT Cup) e la BMW M3 di Christophe Legrand, Raffaelle Sangiuolo, Giuseppe De Pasquale (GT4). 24 Ore di Spa - Pre-Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BES
Articolo di tipo Ultime notizie