Un nuovo record per la NIO EP9 elettrica al Nürburgring!

Già protagonista di una prestazione da Guinness lo scorso autunno, la supercar cinese ha migliorato il proprio riscontro sul Nordschleife, battendo la Lamborghini e fermando il cronometro sui 6’45”900. E ora si profila un SUV...

Un nuovo record per la NIO EP9 elettrica al Nürburgring!
NextEV NIO EP9
NextEV NIO EP9
NextEV NIO EP9
NextEV NIO EP9
NextEV NIO EP9
NextEV NIO EP9
NextEV NIO EP9
NextEV NIO EP9
NextEV NIO EP9
NextEV NIO EP9
NextEV NIO EP9
NextEV NIO EP9
NextEV NIO EP9
NextEV NIO EP9

“Nell’ottobre 2016 con un meteo inclemente siamo riusciti a segnare un giro record. La nostra NIO EP9 ha effettuato due tornate sui 20,8 km del cosiddetto ‘Inferno Verde’, una delle quali in 7’05”12. Un crono che le ha permesso di battere la EV e di diventare il veicolo elettrico più veloce al mondo per 19”22”. 

E ancora: “Un grande risultato merito del lavoro senza sosta della squadra che mi ha reso veramente orgoglioso”. Lo ha dichiarato Gérry Hughes, capo della performance e team principal. Il pilota designato per l'impresa era lo scozzese Peter Dumbreck... 

 

La EP9 ha una potenza di 1 MegaWatt (1342 CV) e una velocità massima di 313 km/h. Il tempo di accelerazione da 0 a 200 è di 7”1 secondi. 

 

Di recente la NIO ha annunciato la produzione di dieci modelli disponibili su ordinazione al prezzo di 1,48 milioni di dollari. Il tutto mentre entro il 2020 si lancerà sul mercato americano con vetture 100 per cento autonome. 

Infine, per accontentare i fanatici dei SUV, l’azienda ha appena svelato il NIO ES8 da sette posti che verrà lanciato a fine 2017 in Asia. 

 

condividi
commenti
AMG Driving Academy, adrenalina sotto controllo

Articolo precedente

AMG Driving Academy, adrenalina sotto controllo

Articolo successivo

Porsche 911 Turbo S Exclusive Series, 607 CV per 500 fortunati

Porsche 911 Turbo S Exclusive Series, 607 CV per 500 fortunati
Carica i commenti