WTCR
11 set
Evento concluso
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
17 giorni
WSBK
18 set
Evento concluso
G
Magny-Cours
02 ott
Prossimo evento tra
10 giorni
WRC
15 ott
Prossimo evento tra
23 giorni
WEC
12 nov
Prossimo evento tra
51 giorni
W Series
G
04 set
Canceled
G
Austin
23 ott
Canceled
MotoGP Moto3
18 set
Evento concluso
G
Barcellona
27 set
Gara in
6 giorni
Moto2
18 set
Evento concluso
G
Barcelona
27 set
Gara in
6 giorni
IndyCar
G
Laguna Seca
18 set
Canceled
Formula E FIA F3
11 set
Evento concluso
G
Sochi
25 set
Prossimo evento tra
3 giorni
FIA F2
11 set
Evento concluso
25 set
Prossimo evento tra
3 giorni
Formula 1 ELMS
28 ago
Evento concluso
G
Monza
09 ott
Prossimo evento tra
17 giorni
DTM
G
Zolder
09 ott
Prossimo evento tra
17 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
25 set
Prossimo evento tra
3 giorni
GT World Challenge Europe Endurance

Mercedes-AMG S 65 Cabriolet, la carica dei 1.000 Nm

condividi
commenti
Mercedes-AMG S 65 Cabriolet, la carica dei 1.000 Nm
Di:

Una coppia da camion per la scoperta più esclusiva della Stella, spinta da un V12 6.0 da 630 CV

Mercedes-AMG S 65 Cabriolet
Mercedes-AMG S 65 Cabriolet
Mercedes-AMG S 65 Cabriolet
Mercedes-AMG S 65 Cabriolet
Mercedes-AMG S 65 Cabriolet
Mercedes-AMG S 65 Cabriolet
Mercedes-AMG S 65 Cabriolet
Mercedes-AMG S 65 Cabriolet
Mercedes-AMG S 65 Cabriolet
Mercedes-AMG S 65 Cabriolet
Mercedes-AMG S 65 Cabriolet
Mercedes-AMG S 65 Cabriolet
Mercedes-AMG S 65 Cabriolet

Le sportive vere sono un'altra cosa, ok. Sono più leggere, più agili, più adatte alle curve. Ma quando c'è un V12 di mezzo qualche deroga è concessa e persino il più estremista dei guidatori potrebbe capitolare. Come nel caso della nuova Mercedes Classe S Cabriolet, che per lanciare la propria immagine ha deciso di affidarsi niente meno che a un V12 biturbo da 6 litri di cilindrata. Una furia, che scarica la sua prepotenza meccanica sui malcapitati pneumatici posteriori, che si ritrovano a dover gestire qualcosa come 630 CV di potenza e 1.000 Nm di coppia. 

Ben vengano controllo di trazione, ESP...
Fortunatamente (questa volta è proprio il caso di dirlo), tra l'uscita dell'albero motore e le ruote c'è una gran quantità di elettronica che limita l'esplosività del V12 evitando, da un lato, un frullato di organi meccanici e, dall'altro, un testacoda a ogni pressione un minimo incauta sul pedale del gas. Anche perché 2,2 tonnellate di peso spalmati su oltre 5 metri di macchina non sono la cosa più facile da controllare. Capitolo prestazioni: la velocità massima è autolimitata elettronicamente a 250 km/h, 300 con l'AMG Driver's Package). Lo 0-100 km/h? Bastano 4,1 secondi, ma solo perché la trazione posteriore fatica parecchio a "mettere giù" nei primi metri, altrimenti il cronometrico sarebbe stato nettamente inferiore.

Sospensioni Airmatic e freni carboceramici
Detto che non si tratta di una sportiva estrema, la Mercedes-AMG S 65 Cabriolet non lesina soluzioni meccaniche ed elettroniche pensate per le curve. Tanto per cominciare le sospensioni sono a controllo elettronico: si chiamano Airmatic e, così come il cambio, possono essere impostate su diverse strategie, dalla più confortevole alla più dinamica. Ci sono poi, in opzione, i freni carboceramici, mentre la batteria è a ioni di litio e ha permesso di risparmiare 20 kg di peso rispetto a una tradizionale. Solo le ruote, per quanto grandissime, non fanno impressione: i cerchi sono da 20" sia davanti sia dietro e calzano rispettivamente pneumatici 255/40 e 285/35 dietro; la GLE Coupé in allestimento AMG (nonostante le quattro ruote motrici) monta per esempio delle 305, dietro.

Lusso sfrenato e coccole per tutti
Fin qui, il lato "bellicoso" della quattro posti (veri) Mercedes. Un'auto che però, per fare concorrenza a Rolls-Royce Dawn e Bentley Continental Convertible offre comfort a profusione. Esempi ne sono i quattro sedili riscaldati, il sistema attivo di protezione dalle turbolenze (per quando si viaggia a capote aperta) e quello di riscaldamento del collo Airscarf su tutti i posti. Non mancano "diavolerie" elettroniche di ogni genere: dall'head-up display agli ausilii alla guida (assistenza al sorpasso, avviso abbandono di corsia, cruise control attivo, rilevamento stanchezza...).

Porsche 911 Turbo e Turbo S, sotto la soglia del 3

Articolo precedente

Porsche 911 Turbo e Turbo S, sotto la soglia del 3

Articolo successivo

McLaren 675LT Spider, per 500 fortunati

McLaren 675LT Spider, per 500 fortunati
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Prodotto
Evento Mercedes-AMG S 65 Cabriolet
Sotto-evento Presentazione
Autore Adriano Tosi