Nissan, più Nismo per tutti in futuro

I giapponesi vogliono allargare la gamma delle sportive, con l’obiettivo di superare le attuali 15.000 auto all’anno

Nissan, più Nismo per tutti in futuro
Nissan 370Z Nismo
Nissan 370Z Nismo
Nissan 370Z Nismo
Nissan Juke Nismo
Nissan Nismo GT-R
Nissan Nismo GT-R
Nissan Nismo GT-R

Nismo come AMG (Mercedes), M (BMW) e RS Audi), o quasi. Nei prossimi anni il brand sportivo di Nissan vedrà allargarsi la propria offerta, dal momento che i giapponesi si sono messi in testa un numero: 15.000 auto sportive all’anno. Del resto si sa, anche se il futuro sembra essere dell’auto elettrica e della guida autonoma, le sportive non solo continuano a essere molto redditizie per chi le produce (ovvio: se le vende), ma contribuiscono a dare una bella spinta all’immagine del marchio. 

Le sportive hanno un futuro

In Nissan hanno anche creato una nuova unità di business, chiamata Nismo Cars Business Department, il cui scopo è quello di fare di Nismo un brand riconosciuto globalmente, anche se ancora non sono stati rivelati dettagli sulle tempistiche del progetto, né sulle aree geografiche dal quale partirà. In ogni caso, per gli appassionati si tratta di una buona notizia, perché se anche un Costruttore così orientato verso la mobilità elettrica come Nissan (tra le prime a investire concretamente in questo ambito con la Leaf) crede ancora nelle sportive, allora davvero non sono destinate a sparire. 

Micra e Qashqai Nismo, perché no?

Al momento, Nismo opera in Giappone, Medio Oriente, Europa e Nord America e consegna 15.000 auto all’anno fra GT-R, 370Z, Juke e - non in Italia - il grosso offroad Patrol, la Note e la Sentra, una berlina a tre volumi. Le candidate numero uno a ricevere una rivisitazione in chiave Nismo sono senza dubbio Micra (non si tratterebbe peraltro di una novità, visto che è già esistita in passato) e Qashqai, ma anche la Pulsar, sebbene sia molto meno interessante per il nostro mercato. 

condividi
commenti
BMW M550d xDrive, un diesel da brividi

Articolo precedente

BMW M550d xDrive, un diesel da brividi

Articolo successivo

Jean Todt: "La sicurezza è un diritto, non un privilegio"

Jean Todt: "La sicurezza è un diritto, non un privilegio"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Prodotto
Evento Gamma Nismo 2017
Sotto-evento Presentazione
Autore Adriano Tosi