Basso: "Ho colto il titolo vincendo con entrambe le alimentazioni!"

Il campione italiano Rally 2016 ha visitato lo stand di Motorsport.com al Motor Show di Bologna e ci ha raccontato la sua incredibile stagione, ma anche tanto altro, in un video da non perdere.

Basso: "Ho colto il titolo vincendo con entrambe le alimentazioni!"
Giacomo Rauli, Motorsport.com e Giandomenico Basso, BRC, Campione Italiano Rally 2016
Giacomo Rauli, Motorsport.com e Giandomenico Basso, BRC, Campione Italiano Rally 2016
Giacomo Rauli, Motorsport.com e Giandomenico Basso, BRC, Campione Italiano Rally 2016
Giacomo Rauli, Motorsport.com e Giandomenico Basso, BRC, Campione Italiano Rally 2016
Giacomo Rauli, Motorsport.com e Giandomenico Basso, BRC, Campione Italiano Rally 2016
Giacomo Rauli, Motorsport.com e Giandomenico Basso, BRC, Campione Italiano Rally 2016
Giacomo Rauli, Motorsport.com e Giandomenico Basso, BRC, Campione Italiano Rally 2016
Giacomo Rauli, Motorsport.com e Giandomenico Basso, BRC, Campione Italiano Rally 2016
Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, Ford Fiesta R5 LDI, BRC
Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, Ford Fiesta R5 LDI, BRC
 

"Sono emozionatissimo, sto ancora festeggiando! Abbiamo coronato un sogno. Abbiamo inoltre dimostrato che una vettura a GPL può essere competitiva tanto quanto le vetture a benzina". Sono queste le prime parole di un sorridente Giandomenico Basso, campione italiano rally 2016, che oggi è stato gradito ospite al Meet to Motorsport.com al Motor Show di Bologna.

Il campione veneto ha parlato della sua stagione eccezionale nel CIR, in cui è riuscito a portare alla vittoria sia la Fiesta R5 GPL che la versione a benzina: "Con BRC abbiamo fatto un grande lavoro preparando la Fiesta a GPL. Avevamo la bombola nel retrotreno e abbiamo dovuto bilanciare la vettura con una differente distribuzione pesi. Le due vetture a livello di prestazioni di motore si equivalgono, magari con la versione a GPL si fatica un po' di più sui cambi di direzione rapidi, ma abbiamo vinto parecchie gare con la vettura a GPL e altrettante con quella a benzina. Per noi è stato un doppio successo".

"Giando" ci ha poi rivelato un aneddoto piuttosto importante della stagione conclusa da qualche settimana: "Un momento difficile della stagione è stato al Targa Florio. Abbiamo vinto la prima tappa e poi, nella seconda, nel corso di un trasferimento abbiamo avuto un problema alla trasmissione e ci siamo dovuti ritirare, perdendo punti importanti anche a causa del coefficiente. In quel momento lo spirito era abbastanza basso. Poche ore dolo uno dei nostri ingegneri, l'ingegnere Rizzo, ci ha inviato una mail in cui il concetto era: possiamo ancora farcela! Aveva fatto i conti sino al termine della stagione e alla fine siamo riusciti a rispettarli, vincendo il titolo".

La vittoria per Basso è arrivata al termine del Rally 2Valli, ovvero l'ultimo appuntamento della stagione. Nel corso del nostro incontro, invece, ha rivelato qual è stata la gara chiave che ha permesso a lui e a BRC di vincere il titolo: "La gara chiave della mia stagione è stata probabilmente San Marino. Non avevamo tante aspettative di vittoria, invece abbiamo vinto sia la prima che la seconda tappa. Lì è stato un capolavoro mio e della squadra, che mi ha dato una vettura eccezionale. Quella è stata la svolta".

Ora Basso è impegnato nella programmazione della prossima stagione: "Il futuro? Speriamo porti qualcosa di buono. In questo periodo abbiamo modo di parlare con molte persone e pianificare l'anno nuovo. Ora è un po' presto, perché di solito finalizzo i programmi con l'avvento dell'anno nuovo, perché non è facilissimo trovare un programma. Mi piacerebbe ripetermi con BRC e fare qualche gara all'estero dimostrando quanto siamo cresciuti. ERC e WC sono due campionati molto belli, sarebbe indifferente. Un paio di gare nel Mondiale sarebbero belle, ma anche vincere il terzo titolo europeo".

Ora, però, non vogliamo svelarvi troppo. Cliccate sul tasto play e godetevi questa intervista condotta da Giacomo Rauli!

condividi
commenti
Motor Show, Andreucci giganteggia nel Trofeo Italiano R5

Articolo precedente

Motor Show, Andreucci giganteggia nel Trofeo Italiano R5

Articolo successivo

Andreucci: "Al Motor Show ho vinto con la Peugeot 2017!"

Andreucci: "Al Motor Show ho vinto con la Peugeot 2017!"
Carica i commenti