Bruno Mendez il più veloce nelle Libere 2

Bruno Mendez il più veloce nelle Libere 2

Dietro a lui Samuele Buttarelli e Luca Filippi

Si è decisamente alzato il ritmo dei protagonisti dell’Auto GP nella seconda sessione di Prove Libere: Bruno Mendez, che ha chiuso la sessione con il miglior tempo assoluto, ha infatti fatto registrare un 1’43”597 che è a soli due decimi dal record della pista, realizzato nel 2010 da Luca Filippi. Mendez ha preceduto Samuele Buttarelli, che dopo una prima sessione in configurazione gara ha cercato la prestazione, piazzandosi a soli due decimi dal rivale spagnolo. Terza piazza per Luca Filippi, ma il suo 1’44”162 è da guardare con attenzione perché è stato realizzato con gomme usate, e fa quindi intravedere un grande potenziale in vista della qualifica. Filippi ha preceduto un Giovanni Venturini in netta progressione, che ha chiuso davanti al suo compagno al comando della classifica Under 21, Kevin Ceccon. Sesto tempo, come nella prima sessione per Sergei Afanasiev, davanti a Fabrizio Crestani e Jon Lancaster: nessuno di loro, però, ha utilizzato gomme nuove, così come anche Adrien Tambay e Marco Barba, che chiudono la top ten. Alle loro spalle Fabio Onidi, che ha realizzato lo stesso identico tempo di Barba (1’45”001) ma più tardi nel corso della sessione. Sabato 18 giugno, Prove Libere 2 1 Bruno MENDEZ Campos Racing 1:43.597 2 Samuele BUTTARELLI TP Formula 1:43.785 3 Luca FILIPPI Supernova Racing 1:44.162 4 Giovanni VENTURINI Griffitz Durango 1:44.206 5 Kevin CECCON Ombra Racing 1:44.393 6 Sergei AFANASIEV Dams 1:44.490 7 Fabrizio CRESTANI Lazarus 1:44.683 8 Jon LANCASTER Supernova Racing 1:44.755 9 Adrien TAMBAY Gravity - Charouz Dams 1:44.908 10 Marco BARBA Campos Racing 1:45.001 11 Fabio ONIDI Lazarus 1:45.001 12 Pasquale DI SABATINO TP Formula 1:45.038 13 Rio HARYANTO Dams 1:45.287 14 Giuseppe CIPRIANI Griffitz Durango 1:46.466 15 Francesco DRACONE Emmebi Motorsport 1:48.377 Bruno Mendez: “La macchina va molto bene, siamo già a posto e nella prima sessione eravamo indietro solo perché avevamo gomme molto usate. Con pneumatici freschi la macchina è migliorata moltissimo e siamo pronti per una bella qualifica”. Jon Lancaster: “Stiamo seguendo il nostro programma e se nella prima sessione ci eravamo concentrati sul passo gara, questa volta abbiamo spinto di più per cercare il tempo. Siamo soddisfatti del lavoro fatto, e fiduciosi per la qualifica”. Luca Filippi: “Un tempo del genere con gomme usate è senza dubbio un buon segno, oggi in Qualifica si potrà centrare davvero una gran prestazione. Resta da capire a che punto sono gli altri, ma da parte mia sono molto fiducioso”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Auto GP
Piloti Bruno Mendez
Articolo di tipo Ultime notizie