Venturini apre le danze a Monza

Venturini apre le danze a Monza

L'esordiente è stato il più veloce nella prima sessione di prove libere

È stato Giovanni Venturini ad aprire le danze dell’Auto GP 2011, terminando il primo turno di prove libere davanti a tutti. Il pilota del team Griffitz Durango, ha staccato un 1’36”629 con gomme nuove, a solo mezzo secondo dalla pole del 2010 (targata Grosjean) nonostante una pista ancora molto sporca e un programma di lavoro non votato alla prestazione pura. A solo un decimo da Venturini si è piazzato Fabio Onidi (1’36”740), autore di un’impressionante prestazione considerando che è stata realizzata con gomme usate. Onidi, inoltre è stato l’unico pilota esperto ad inserirsi tra i giovanissimi: dei primi 5 classificati, infatti, ben 4 sono Under 21, primo indizio di quanto sarà combattuta la speciale classifica a loro dedicata. Alle spalle del pilota Lazarus si sono piazzati un ottimo Samuele Buttarelli (1’36”930), già a suo agio con la monoposto della TP Formula e ultimo dei piloti in grado di scendere sotto il muro dell’1’37”. Subito alle sue spalle Kevin Ceccon, autore di un 1’37”135 con gomme usate che fa ben sperare per il prosieguo del suo weekend. Solo cinque centesimi tra lui e la vettura Gravity-Charouz DAMS di Adrien Tambay, che a sua volta ha preceduto Fabrizio Crestani, Luca Filippi e Marco Barba, primo dei piloti Campos Racing davanti al compagno di squadra Bruno Mendez. A chiudere la top ten la vettura SuperNova di Adrian Zaugg: il pilota sudafricano è riuscito a trovare l’accordo con il team all’ultimo momento, ma è comunque già pronto ad essere tra i protagonisti del weekend. Alle spalle dei primi dieci hanno chiuso piloti che hanno scelto un approccio più cauto per la prima sessione di prove: Adrian Campos Jr. ha chiuso con l’11° tempo davanti a Ryo Harianto, Giuseppe Cipriani, Francesco Dracone e Pasquale di Sabatino. Dietro di loro Sergei Afanasiev che ha completato solo 4 giri a causa di un’uscita di pista, per fortuna senza conseguenze per la vettura. Giovanni Venturini:Questo tempo mi fa davvero piacere perché nella prima parte della sessione ho semplicemente rodato qualche componente meccanico. Poi nella seconda parte ho messo le gomme nuove e la prestazione è venuta con facilità. Inoltre la pista è ancora molto sporca e le traiettorie gommate sono quelle della Superbike di una settimana fa, per cui si può migliorare tanto”. Fabio Onidi:Sono molto soddisfatto, prendere la direzione giusta fin dalle prime prove è importantissimo. Abbiamo girato con gomme vecchie e dopo i primi giri abbiamo fatto qualche modifica che si è subito rivelata azzeccata. Ora dobbiamo continuare così”. Samuele Buttarelli:Abbiamo iniziato molto bene, e il tempo avrebbe potuto essere addirittura più veloce se non avessi dovuto rallentare per una vettura che usciva dai box. Sono sicuro che già nella seconda sessione la pista sarà più veloce, per cui i tempi miglioreranno ancora". AUTO GP, Monza, 13/05/2011 Prima sessione di prove libere 1. Giovanni Venturini - Griffitz Durango - 1'36"629 2. Fabio Onidi - Lazarus -1'36"740 3. Samuele Buttarelli - TP Formula - 1'36"930 4. Kevin Ceccon - Ombra Racing - 1'37"135 5. Adrien Tambay - Gravity-Charouz DAMS - 1'37"174 6. Fabrizio Crestani - Lazarus - 1'37"250 7. Luca Filippi - SuperNova Racing - 1'37"459 8. Marco Barba - Campos Racing - 1'37"745 9. Bruno Mendez - Campos Racing - 1'37"774 10. Adrian Zaugg - SuperNova Racing - 1'38"048 11. Adrian Campos Jr. - Campos Racing - 1'38"260 12. Rio Haryanto - DAMS - 1'38"427 13. Giuseppe Cipriani - Griffitz Durango - 1'39"407 14. Francesco Dracone - Emmebi Motorsport - 1'40"560 15. Pasquale Di Sabatino - Ombra Racing - 1'41"806 16. Sergei Afanasiev - DAMS - 1'42"045

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Auto GP
Piloti Giovanni Venturini
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag piloti, rally