Grosjean al top nelle libere 1 a Navarra

Grosjean al top nelle libere 1 a Navarra

I piloti promuovono il tracciato di Los Arcos

È stato Romain Grosjean il più veloce nella prima sessione di Prove Libere dell’Auto GP. Il pilota francese ha staccato il crono di 1’29”582, ed è stato l’unico a scendere sotto l’1”30 insieme a Julian Leal, subito in gran spolvero con la vettura della Trident Racing. Su una pista ancora resa umida da una pioggia leggerissima, poco gommata e del tutto sconosciuta ai piloti i tempi sono migliorati molto nel corso della sessione, e dovrebbero scendere ancora nella seconda sessione del pomeriggio. I rilievi cronometrici vanno dunque presi con le pinze, ma va sottolineato come siano subito apparsi in gran forma sia Carlos Iaconelli, terzo con 1’30”047, Luca Filippi e Adrien Tambay, staccati di due decimi dal brasiliano. Buona prestazione anche per Jan Charouz, che nonostante soffra ancora per l’infortunio alla caviglia rimediato correndo tre settimane fa è riuscito a realizzare il settimo tempo, a solo un centesimo dal leader di campionato Piscopo. Debutto molto simile nella serie per Giacomo Ricci e Alexander Sims: i due hanno usato la prima mezz’ora per prendere confidenza con la vettura, e hanno chiuso all’undicesimo e dodicesimo posto. Romain Grosjean:Al di là del tempo sul giro ho badato a tentare di capire quali sono i punti della pista dove si può fare la differenza: direi che la prima parte è molto interessante, mentre la seconda è più ordinaria, ma credo che in gara ci saranno buone possibilità di vedere dello spettacolo”. Julian Leal:Sono contento perché siamo già molto a posto con la macchina e questo è importante. A parte questo la pista mi piace, è molto tecnica e con tante curve bisogna lavorare molto con le braccia, anche la preparazione fisica sarà importante”. Jan Charouz:La pista mi piace, anche se in certi tratti è molto tortuosa per questa macchina. La prima parte però è molto bella, ricorda Portimao. Per quanto mi riguarda non sono ancora a posto del tutto con la caviglia, ho smesso di usare le stampelle solo martedì e guidando mi fa un po’ male, spero che nel weekend migliori”. Giacomo Ricci:Ovviamente avrò bisogno di un po’ di tempo per adattarmi al meglio alla macchina. Il motore spinge molto forte ed il posteriore si muove sia in accelerazione che in frenata, va guidata molto con l’acceleratore e questo mi piace. Sono sicuro che con una sessione di libere in più le cose oggi andranno già molto meglio”. Alexander Sims:Ho fatto pochi giri per cui non ho ancora un’idea chiara, a parte il fatto che è una macchina completamente diversa dalla F3 che guido di solito, e che richiede uno stile di guida decisamente differente. Ovviamente mi ha impressionato la potenza, ma anche il grip meccanico nelle curve lente è molto buono”. AUTO GP, Navarra, 24/09/2010 Prima sessione di prove libere 1. Romain Grosjean (DAMS) 1'29"582 2. Julian Leal (Trident Racing) 1'29"954 3. Carlos Iaconelli (Durango) 1'30"047 4. Luca Filippi (SuperNova) 1'30"294 5. Adrien Tambay (Charouz-Gravity Racing) 1'30"364 6. Edoardo Piscopo (DAMS) 1'30"474 7. Jan Charouz (Charouz-Gravity Racing) 1'30"490 8. Jonny Reid (SuperNova) 1'30"903 9. Fabio Onidi (Lazarus) 1'31"110 10. Duncan Tappy (DAMS) 1'31"116 11. Giacomo Ricci (RP Motorsport) 1'31"360 12. Alexander Sims (Charouz-Gravity Racing) 1'31"578 13. Stefano Bizzarri (RP Motorsport) 1'32"506 14. Natacha Gachnang (Charouz-Gravity Racing) 1'33"393

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Auto GP
Piloti Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie