Quaife-Hobbs svetta nei test di Portimao

Quaife-Hobbs svetta nei test di Portimao

Il leader del campionato apre il weekend subito da protagonista

Adrian Quaife-Hobbs ha chiuso davanti a tutti la sessione di test ufficiali odierna a Portimão. Il leader di campionato, che aveva già dominato il weekend ungherese della Serie, ha mantenuto lo stesso altissimo livello di competitività fermando il cronometro su un 1’32”643 che sembra promettere bene per il suo weekend. In una sessione in cui i team si sono concentrati sugli assetti e i piloti hanno pensato principalmente ad assimilare la pista, i tempi non sono troppo rilevanti ma la prestazione del britannico di SuperNova è comunque rimarchevole tenendo conto che il suo vantaggio sulla concorrenza è di circa 1”. “Tutto è andato bene - ha detto Adrian - ma sono sicuro che ci sia ancora del margine. Oggi ho badato a imparare la pista per cui sicuramente domani riuscirò ad essere più veloce”. Dietro di lui, la lotta per il secondo posto è stata subito molto accesa: Pål Varhaug è stato davanti a Sergey Sirotkin per meno di un decimo, e Chris Van der Drift si è piazzato quarto a un altro decimo di distanza con un 1’33”943. Buon quinto Victor Guerin, che ha staccato un 1’34”234 nonostante alcuni problemi di pressione del carburante lo abbiano fermato per qualche minuto a metà sessione. Facu Regalia ha chiuso sesto, e si è mostrato soddisfatto delle propria vettura: “Penso che la mia posizione reale sia un secondo posto, ho fatto un solo giro lanciato e per il resto ci siamo concentrati su un altro tipo di lavoro”. Dietro a Regalia si è piazzata la new-entry Juan Carlos Sistos: il giovane messicano ha messo in pista un’ottima performance con la vettura numero 9 del team Zele, sfruttando al meglio la sua conoscenza del tracciato portoghese: “Giro dopo giro prendo confidenza con la macchina, per cui posso ancora migliorare molto” ha detto Juan Carlos. “La macchina è molto diversa dalla F3 a cui sono abituato quindi trarne il meglio richiede un po’ di tempo”. Sistos ha finito la sessione davanti a Giuseppe Cipriani, Sergio Campana e Max Snegirev, che ha chiuso la top ten. AUTO GP, Portimao, 31/05/2012 Test collettivi 1. Adrian Quaife-Hobbs – Super Nova – 1'32”643 2. Pål Varhaug – Virtuosi – 1'33”764 3. Sergey Sirotkin – Euronova – 1'33”842 4. Chris Van Der Drift – Manor MP – 1'33”943 5. Victor Guerin – Super Nova – 1'34”234 6. Facu Regalia – Campos – 1'34”260 7. Juan Carlos Sistos – Zele – 1'34”288 8. Giuseppe Cipriani – Campos – 1'34”819 9. Sergio Campana – MLR 71 – 1'34”859 10. Max Snegirev – Campos – 1'35”017 11. Daniel De Jong – Manor MP – 1'35”028 12. Giancarlo Serenelli – Ombra - 1'35”130 13. Antonio Spavone – Euronova – 1'35”431 14. Francesco Dracone – Virtuosi – 1'35”845 15. Michele La Rosa – MLR 71 – 1'37”806 16. Sten Pentus – Zele – senza tempo

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Auto GP
Piloti Adrian Quaife-Hobbs
Articolo di tipo Ultime notizie