Pantano il più veloce nelle libere sul bagnato

Pantano il più veloce nelle libere sul bagnato

Alle sue spalle ci sono Tambay ed il leader del campionato Grosjean

È stato Giorgio Pantano il più veloce nella prima sessione di prove libere a Monza. Su una pista bagnata dalla pioggia, caduta costantemente fin dalla prima mattinata, il pilota italiano ha trovato subito il feeling giusto risultando spesso il più veloce nel corso della mezz’ora di prove. Il padovano ha trovato il giro buono anche a fine sessione, quando con la fine della pioggia la pista ha iniziato a migliorare. Pantano ha preceduto Adrien Tambay, primo tra i piloti della Charouz-Gravity Racing, il leader di campionato Romain Grosjean e Jan Charouz. Sesta piazza per il principale rivale di Grosjean per il titolo, Edoardo Piscopo, che a sua volta ha preceduto Alexander Sims e il vincitore della prima gara a Navarra, Julian Leal. Buon debutto per Davide Valsecchi, che nonostante alcuni problemi al cambio nei primi minuti è riuscito a entrare nella top-ten, mentre l’altro debuttante, Giuseppe Cipriani, ha preferito un approccio più prudente. Grande sfortuna infine per Jonny Reid, che non è riuscito a completare nemmeno un giro cronometrato. Il neozelandese ha infatti perso il controllo della vettura alla fine del giro di lancio entrando in Parabolica, e si è insabbiato nella via di fuga. Va sottolineato comunque come i risultati di questa sessione siano da prendere con le pinze. Per il resto del weekend è infatti previsto l’asciutto e quasi tutti hanno preferito non prendere rischi per evitare di compromettere il fine settimana in una sessione non determinante. Giorgio Pantano:Bagnato o asciutto non fa differenza, Monza mi piace. È una pista dove sono sempre andato fortissimo e appena sono sceso in pista mi sono sentito a mio agio, per cui il tempo è venuto con grande facilità”. Adrien Tambay:La sessione è andata bene, la macchina quando sono sceso in pista all’inizio era ottima, tanto che con le modifiche che abbiamo fatto a metà sessione le cose sono peggiorate un po’. Comunque le indicazioni che abbiamo ottenuto non dovrebbero servire granché, per il resto del weekend ci aspettiamo l’asciutto”. Romain Grosjean:Monza è sempre una delle mie piste preferite, si va fortissimo e con la macchina scarica è sempre molto divertente. Sul bagnato, personalmente, mi diverto ancora di più per cui questa sessione mi è piaciuta, al di là del buon crono che abbiamo ottenuto. L’atmosfera qui, in mezzo al Parco della Villa Reale, è sempre bellissima”. AUTO GP, Monza, 1/10/2010 Prima sessione di prove libere 1. Giorgio Pantano OMBRA 1’54”152 2. Adrien Tambay CHAROUZ-GRAVITY RACING 1’54”508 3. Romain Grosjean DAMS 1’54”549 4. Jan Charouz CHAROUZ-GRAVITY RACING 1’55”282 5. Duncan Tappy DAMS 1’56”143 6. Edoardo Piscopo DAMS 1’56”446 7. Alexander Sims CHAROUZ-GRAVITY RACING 1’57”736 8. Julian Leal TRIDENT RACING 1’58”694 9. Fabio Onidi LAZARUS 1’58”766 10. Carlos Iaconelli DURANGO 1’58”834 11. Davide Valsecchi RP MOTORSPORT 1’58”837 12. Stefano Bizzarri RP MOTORSPORT 1’59”458 13. Natacha Gachnang CHAROUZ-GRAVITY RACING 1’59”833 14. Luca Filippi SUPERNOVA RACING 2’00”086 15. Federico Leo TRIDENT RACING 2’00”940 16. Giuseppe Cipriani DURANGO 2’03”833 17. Jonny Reid SUPERNOVA RACING senza tempo

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Auto GP
Piloti Giorgio Pantano
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag produzione