Luciano Bacheta punta alla vittoria a Silverstone

Luciano Bacheta punta alla vittoria a Silverstone

Secondo il britannico non è ancora impossibile scalare la classifica fino alla vetta

Luciano Bacheta è l’unico pilota inglese presente in Auto GP in questo 2013 e si appresta a vivere il proprio weekend di casa nel prossimo appuntamento di Silverstone, il quarto del campionato, previsto per il fine settimana del 2 giugno. Luciano è uno dei tre campioni che sono al via di questa stagione, avendo conquistato il titolo di Formula 2 nel 2012, anno in cui ha anche provato la Williams di Formula 1. A Monza e Marrakech, ha conquistato un secondo e primo posto, risultato che è intenzionato a replicare anche nella gara di casa. Hai trovato l’accordo con Zele Racing solo poche settimane prima dell’inizio della stagione. Come giudichi il vostro lavoro sino ad ora? "L’accordo è arrivato molto tardi, ma abbiamo fatto un buon lavoro dall’inizio di stagione a Monza. Non mi accontento facilmente e finché non sarò in vetta alla classifica non sarò felice, ma mi ritengo soddisfatto di aver conquistato una vittoria ed un secondo posto sino ad ora". Hai ottenuto la tua prima vittoria in Auto GP a Marrakech, dopo il podio di Monza. Ti saresti aspettato di essere così competitivo sin dall’inizio? "Si, mi aspettavo che saremmo stati competitivi. Lo scorso anno ho disputato la mia prima stagione completa in Formula 2, vincendola, e naturalmente il mio obiettivo non cambia. Stiamo spingendo molto per migliorarci sotto tutti i punti di vista". A Budapest hai perso la possibilità di conquistare un altro podio a causa di un contatto. Pensi di poter continuare a lottare per dei buoni risultati? "Quello ungherese è stato un weekend strano per noi, dove abbiamo avuto alcuni problemi di set-up che non siamo riusciti a spiegarci, accontentandoci di portare a casa alcuni punti. Ho avuto un incidente mentre lottavo per l’ottavo piazza in gara-1, ma sono cose che capitano soprattutto quando si effettuano dei pit-stop senza la possibilità di riscaldare le gomme. È molto divertente, ma a volte può creare confusione". Come ti trovi con la vettura Auto GP? Che cosa ti ha impressionato maggiormente? "La potenza dei 550 cavalli del motore Zytek, ed il rumore del propulsore. E' davvero emozionante da guidare ma anche da gestire. Ho imparato molto da questa macchina che mi preparerà al meglio per i prossimi passi della mia carriera". Il prossimo appuntamento del campionato sarà la tua gara di casa a Silverstone. Cosa ti aspetti da questo evento? "Amo correre a Silverstone e questa sarà la mia prima corsa su questa pista da quando sono diventato membro del BRDC. Lo scorso anno ho conquistato due vittorie in F2, ma qui sarà difficile ripetermi data l’inversione della griglia, ma voglio provare a cogliere il successo davanti al mio pubblico". Qual è il tuo obiettivo per la seconda parte della stagione Auto GP 2013? "Il mio obiettivo è quello di essere costantemente veloce, avere una maggior conoscenza della vettura e delle gomme, oltre ad ottenere un buon risultato in ogni corsa. C’è abbastanza tempo per me per provare a trovare una via per raggiungere la vetta della classifica".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Auto GP
Piloti Luciano Bacheta
Articolo di tipo Ultime notizie