Regalia beffa Pizzonia e vince Gara 1

Regalia beffa Pizzonia e vince Gara 1

Il pilota argentino ha messo alle spalle l'ex pilota di F1 e Christoph Von Grünigen, che ha chiuso a podio

La prima vittoria nel campionato 2015 dell’Auto GP è di Facundo Regalia per i colori del team FMS Racing. 

Il 25enne argentino all’Hungaroring, in gara 1 sotto la pioggia, ha battuto sul filo di lana l’ex driver di F.1 Antonio Pizzonia (Zele Racing), che sino ad un paio di giri dalla fine deteneva il primato. Il brasiliano, partito in pole, pressato da Regalia è andato largo ed è stato infilato dal diretto avversario. Sul terzo gradino del podio lo svizzero Christoph Von Grünigen (Paolo Coloni Racing) che in gara, nonostante le avverse condizioni meteo, ha recuperato 3 posizioni.

La corsa è partita con l’acqua battente sotto safety car. All’effettivo start Pizzonia ha preso il largo davanti a Regalia, con il giovane Pulcini (FMS) ottimo terzo. Il romano ha tenuto a lungo la posizione, solo nel finale superato da Von Grünigen. Uscito subito di scena Cipriani per un testacoda, la corsa ha vissuto su varie battaglie. Prima tra l’angolano Sa Silva (Zele) e Von Grünigen, poi tra quest’ultimo e Pulcini, poi tra Cecotto (Virtuosi) e Sa Silva. Cecotto, per un problema elettrico che ha bloccato il cambio in qualifica, è partito dall’ultima posizione sulla griglia, risalendo però sino al quinto posto finale.

L’evento clou della gara a 2 giri dal termine: Pizzonia, pressato da Regalia, va largo su un curvone e viene inesorabilmente infilato da Regalia, che vince per soli 8 decimi di secondo. Terzo è Von Grünigen a 21”. Pulcini, quarto, esce a testa alta sotto l’acqua dalla pista di Budapest, davanti a Cecotto. Sa Silva, Zlobin (Virtuosi UK) e Mendez (Zele) gli altri piloti classificati. Quest’ultimo partirà in pole per la griglia invertita domani: gara 2 alle 12, 15 (20 giri). Diretta TV su Eurosport International e live streaming su www.autogp.net.

Il vincitore di gara 1 è Regalia: “Il mio obiettivo era aspettare un errore di Pizzonia. La pista con la pioggia era veramente difficile: impossibile superare senza correre troppi rischi. All’inizio ho dovuto prendere il ritmo con la macchina. Poi, anche grazie alla pista più asciutta, sono andato in crescendo. Costrigendolo all’errore”.

Antonio Pizzonia aveva il successo in tasca: “Un piccolo errore nel finale ha compromesso la mia vittoria. Mi sono rilassato solo un attimo, ho perso la concentrazione e Facu è andato in testa. Mi spiace per il team, al quale volevo regalare il successo, anche se iniziare con un secondo posto non poi così è male”.

Lo svizzero Von Grünigen è salito sul gradino basso del podio: “Sono contento del risultato dopo una gara veramente difficile con l’acqua. Nei primi giri, ho preso confidenza, sempre attento però a non essere troppo aggressivo. Nel finale, con la pioggia in calo, mi sono anche divertito. Ma era impossibile prendere i due di testa”.

Auto Gp - Hungaroring - Gara 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Auto GP
Piloti Antonio Pizzonia , Facu Regalia , Christof Von Grunigen
Articolo di tipo Ultime notizie