Curitiba, Libere 1: Pizzonia subito al top

Curitiba, Libere 1: Pizzonia subito al top

All'ex pilota di Formula 1 è bastata una sessione per mettere in riga Quaife-Hobbs

Non ha avuto bisogno di molto tempo Antonio Pizzonia per trovare il ritmo giusto in Auto GP: il beniamino di casa ha infatti chiuso la prima sessione di prove libere al secondo posto, appena mezzo secondo più lento del leader di Campionato Adrian Quaife-Hobbs. Il pilota britannico ha confermato il consueto stato di grazia con un 1’12”767 che gli è valso la testa della graduatoria, ma a destare impressione è stato innegabilmente il grande rientro su una monoposto di Pizzonia: l’ex F.1 ha sicuramente sfruttato al meglio la sua grande conoscenza della pista di Curitiba, fatto che gli ha permesso di concentrarsi solo sul feeling con la vettura e il team Ombra Racing. Sergey Sirotkin con la vettura della Euronova ha invece fatto segnare il terzo tempo con un 1’13”598, confermando il suo ruolo di contendente fisso per vittorie e podi. Alle spalle del talento russo Pål Varhaug e Chris Van der Drift hanno chiuso la sessione con lo stesso identico tempo (1’13”667) davanti a Sergio Campana che, passato al team Euronova, ha concluso in sesta piazza. Il settimo posto è andato a Daniel de Jong con un 1’13”798 che gli ha permesso di tenersi alle spalle Max Snegirev, mentre la new entry Rafael Suzuki ha conquistato la nona piazza con un 1’15”562. 24enne nato a San Paolo ma di chiare radici giapponesi, Suzuki ha gareggiato in precedenza nella F3 All Japan e nella F3 tedesca. È quindi alla prima esperienza su una vettura potente come l’Auto GP. AUTO GP, Curitiba, 20/07/2012 Prima sessione di prove libere 1. Adrian Quaife-Hobbs - Supernova International - 1'12"767 2. Antonio Pizzonia - Ombra Racing - 1'13"303 3. Sergey Sirotkin - Euronova - 1'13"598 4. Pål Varhaug - Virtuosi UK - 1'13"667 5. Chris Van der Drift - Manor MP - 1'13"667 6. Sergio Campana - Euronova - 1'13"779 7. Daniel de Jong - Manor MP - 1'13"798 8. Max Snegirev - Campos Racing - 1'14"556 9. Rafael Suzuki - Ombra Racing - 1'15"562 10. Giuseppe Cipriani - Campos Racing - 1'15"579 11. Francesco Dracone - Virtuosi UK - 1'16"079 12. Michele La Rosa - MLR71 - 1'18"779

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Auto GP
Articolo di tipo Ultime notizie