Narain Karthikeyan si separa dalla Zele Racing

Narain Karthikeyan si separa dalla Zele Racing

L'indiano, demoralizzato dai tanti problemi tecnici e dagli errori nei pit stop, sta pensando ai prototipi

Separazione tra Narain Karthikeyan e la Zele racing in AutoGp: il pilota indiano ex F1 ha deciso di abbandonare con effetto immediato la squadra del patron Michael Zele perché frustrato dall'inaffidabilità della vettura che gli veniva fortina e dai tanti errori nelle soste durante le gare. "Conosco Michael Zele da tanto tempo ed è una gran persona. Non ho problemi con lui o nessun altro, e la macchina è stata abbastanza a posto a Monza e Marrakech, ma abbiamo avuto troppi errori nei pit stop." ha detto per spiegare la sua decisione Karthikeyan. "Era un errore dietro l'altro, e non posso permettermi questo. Abbiamo gettato una vittoria sicura e due podi, e questo è stato un pessimo inizio di stagione per me." L'ex pilota di Jordan ed HRT sta ora guardandosi attorno per decidere il da farsi, e le possibilità sono un programma con una vettura LMP2 nella Le Mans Series oppure rimanere in AutoGp con un'altra scuderia: "Stiamo provando a mettere in piedi un programma LMP2, ma nulla è definito e quindi non voglio nominare le potenziali squadre. La possibilità di essere a Le Mans [quest'anno, NdR] sono 50 e 50, quindi magari potrei ancora fare qualcosa in AutoGp." Nonostante il brutto avvio di 2013, Karthikeyan è quinto in classifica, staccato di 64 punti da Kimiya Sato: "Sapevo che sarebbe stata dura senza test, ma siamo riusciti a superare questo ostacolo a Monza, dove ho fatto una bella gara dopo i problemi avuti in qualifica. Nella seconda sarei potuto essere molto veloce con la pioggia, ma ho avuto un problema con la pompa freno nel giro di riscaldamento. A Marrakech avrei vinto facilmente, ma abbiamo fatto una sosta di 27 secondi. Nella seconda gara invece sono rimasto coinvolto in un incidente, lì ho qualche responsabilità pure io. Poi in Ungheria abbiamo avuto un pessimo weekend, ed è stato allora che ho deciso di lasciare." Nel caso i piani per Le Mans non andassero a buon fine, l'indiano dubita di riuscire a trovare un altro sedile in AutoGp in tempo per Silverstone: "Se le cosa di Le Mans non riuscisse a concretizzarsi io devo continuare a guidare, quindi mi dedicherei nuovamente all'AutoGp, ma Silverstone è probabilmente troppo vicina."

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Auto GP
Piloti Narain Karthikeyan
Articolo di tipo Ultime notizie