Il team DC Racing si impone nettamente alla 4 Ore di Buriram

Successo mai messo in discussione per l'equipaggio composto da Gustavo Menezes, Ho-Pin Tung e Thomas Laurent che adesso è ad un passo dal titolo. In LMP3 doppietta per il team ARC Bratislava, mentre in GT Rugolo regola Beretta.

Il team DC Racing si impone nettamente alla 4 Ore di Buriram
#35 Jackie Chan DC Racing Oreca Nissan 03R: Ho Pin Tung, Gustavo Menezes, Thomas Laurent
#35 Jackie Chan DC Racing Oreca Nissan 03R: Ho Pin Tung, Gustavo Menezes, Thomas Laurent
#3 DH Racing Ferrari 488GT3:Rino Mastronardi,Alex Riberas,Olivier Beretta
#25 Algarve Pro Racing Ligier JSP2:Andrea Roda,Matt McMurry,Andrea Pizzitola
#61 Clearwater Racing Ferrari 488 GT3: Mok Weng Sun, Keita Sawa, Matt Griffin
#68 PS Racing Ligier JS53: Tira Sosothikul, Medhapan Sundaradeja
#37 Team BBT Ferrari 488 GT3: Anthony Liu, Davide Rizzo, Alessandro Pier Guidi
#77 Team NZ Porsche 911 GT3 Cup: Graeme Dowsett, John Curran, Paul Kanjanapas

Successo netto per l'equipaggio del DC Racing composto da Gustavo Menezes, Ho-Pin Tung e Thomas Laurent alla 4 Ore di Buriram, penultimo appuntamento stagionale dell'Asian Le Mans Series.

Il trio al volante dell'Oreca 03R-Nissan #35 ha mostrato una competitività inarrivabile per la concorrenza ed ha concluso la gara con un vantaggio di 1'22''332 sugli inseguitori Andrea Roda, Matt McMurry ed Andreas Pizzitola, puniti nel finale con uno stop and go di 10 secondi per aver ecceduto i limiti del tracciato.

Per Menezes, Ho-Ping Tung e Laurent è giunto così il secondo successo stagionale ed il trionfo nel campionato è adesso vicino, specie considerando che il prossimo appuntamento di Sepang sarà l'ultimo in calendario.

L'Algarve Pro Racing è riuscita a completare il podio grazie al terzo posto colto da Michael Munemann, Tacksung Kim e Mark Patterson, complice anche una sosta ai box inattesa della Oreca #8 del Race Performance quando al termine della gara mancavano solo 45 minuti.

In LMP3 dominio del team ARC Bratislava che è riuscito a cogliere il primo e secondo posto con Miro Konopka, Darren Burke e Mike Simpson davanti all'equipaggio della vettura gemella #7 composto da Muston e Calko, mentre il terzo gradino del podio è stato conquistato dal team G-Print by Triple 1 Racing. Per Lin, Thong Wei Fung ed Ohtsuka un terzo posto amaro dopo aver occupato la seconda posizione nelle fasi iniziali di gara.

In classe GT dominio del team DH Racing che ha conquistato il primo ed il secondo posto. Michele Rugolo è riuscito a sopravanzare Olivier Beretta nelle battute conclusive centrando così la seconda vittoria consecutiva per la Ferrari #5. Le vetture del cavallino rampante hanno monopolizzato il podio grazie al terzo posto colto dal Team BBT, mentre Tom Blomqvist si è dovuto accontentare della quarta piazza.

Asian Le Mans Series - 4 Ore di Buriram - Gara

condividi
commenti
Ho-Pin Tung conquista la pole per la 4 Ore di Buriram
Articolo precedente

Ho-Pin Tung conquista la pole per la 4 Ore di Buriram

Articolo successivo

Andrea Pizzitola centra la pole position per la 4 Ore di Sepang

Andrea Pizzitola centra la pole position per la 4 Ore di Sepang
Carica i commenti