RS Cup: Pipolo vince, Trebbi si laurea campione

RS Cup: Pipolo vince, Trebbi si laurea campione

Pipolo coglie una grande doppietta a Vallelunga. Trebbi campione con due piazzamenti

Giacomo Trebbi, 23 anni di Riccione, è il campione della RS Cup 2014. Il giovane pilota della 4x4 Explorer team si fregia del titolo stagionale del monomarca promosso e organizzato dal Gruppo Peroni Race con due piazzamenti nell’ultimo appuntamento stagionale disputato a Vallelunga. Le due vittorie sono però per Guglielmo Pipolo che alla sua prima quest’anno nella RS Cup completa il weekend perfetto caratterizzato anche dalla pole position al sabato. 

Al via di Gara 1 forse l’unico vero errore stagione del neo campione che dopo uno spunto non brillante finisce in testacoda al curvone riuscendo tuttavia a riprendere la corsa ma passando da terzo a ottavo. Nessuna indecisione invece per Pipolo che difende la leadership risultando presto imprendibile per tutti. Sempre nel primo giro alle sue spalle la classifica cambia ad ogni curva con nella serie Cipolla che rallenta per evitare Trebbi, e Tablò e Jelmini che finiscono lunghi alle staccate dei Cimini e della Campagnano. In seconda piazza si porta così Casetta, davanti a Jelmini e a Spadino però subito sfilato dall’arrembante De Matteo che dall’ultima piazza in griglia al secondo giro è già quarto. Il giovane messinese continua il suo forcing riuscendo a sfilare anche Jelmini poi passato anche da Spadino. Il forcing di De Matteo finisce solo sotto la bandiera a scacchi dove riesce ad arrivare inscia del duo di testa senza però avere l’occasione di passarli. Proprio a Spadino l’affermazione di classe over 45.

Simile copione in Gara 2 dove Pipolo è ancora una volta irraggiungibile fin dai primi metri. Alle sue spalle è subito sfida serrata con questa volta il giovane Caiola impeccabile nel difendere la seconda piazza dagli assalti degli scatenati inseguitori. Primo giro nuovamente decisivo per Jelmini che finisce in ghiaia alla Roma quando occupava la terza piazza. Altri colpi di scena due giri dopo quando il nuovo forcing di De Matteo, nuovamente partito dal fondo della griglia, subisce un rallentamento per un lungo alla Campagnano dove, pochi istanti dopo Casetta e Trebbi vengono a contatto perdendo prezioso terreno. Dietro così a Pipolo e Caiola si portano Spadino e Tablò, con De Matteo quinto incalzato da Nardilli. De Matteo sembra tuttavia avere un passo del tutto simile a quello del battistrada Pipolo e così già al sesto giro infila i due piloti della Faro Racing Spadino e Tablò e si mette alla caccia di Caiola. Proprio all’ultimo giro De Matteo riesce a passare il rivale aggiudicandosi il secondo posto al fotofinish. Sempre Spadino il migliore degli over 45, nuovamente quarto assoluto.

Dopo sei appuntamenti si conclude dunque la prima stagione della RS Cup che tornerà in pista anche nel 2015 con alcune novità allo studio per incentivarne ancora di più la partecipazione.

RS Cup - Vallelunga - Classifiche

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Altre Turismo
Piloti Guglielmo Pipolo , Giacomo Trebbi
Articolo di tipo Ultime notizie